Laicità. Politica, religione, libertà

Politica e religione sono due temi centrali del dibattito pubblico. La laicità lo è molto raramente. Non viene nemmeno insegnata a scuola, o all’università. Eppure, rappresenta lo strumento indispensabile per gestire le relazioni tra politica e religione. Perché accade? E perché, nonostante l’avanzata della secolarizzazione, la religione continua a trovare ascolto all’interno del mondo politico?

Laicità costituisce un’introduzione al tema. Spiega che cos’è la laicità, qual è la sua storia, come viene applicata nelle nostre società, chi sono i suoi fautori e i suoi avversari. Esamina i principali problemi sul tappeto, con particolare riguardo alla blasfemia, alla libertà religiosa, all’insegnamento.

Coniugando accuratezza scientifica e scorrevolezza, questo libro vuol essere un’introduzione alla laicità, non una sua apologia — nella speranza di chiarire il concetto e favorire discussioni e confronti più proficui. Consentendo quindi a chiunque di farsi una propria idea su un tema che, piaccia o no, riguarda tutti.

ANDREW COPSON è il presidente della International Humanist and Ethical Union. In precedenza è stato direttore della European Humanist Federation. Nel 2015 ha curato, insieme a A.C. Grayling, la pubblicazione del volume collettivo The Wiley-Blackwell Handbook on Humanism.

 

Scheda libro

 

Prezzo: €11,90
Catalogo: