Perché crediamo in Dio (o meglio, negli dèi)

È la nostra mente che genera le credenze religiose, sostiene lo psichiatra J. Anderson Thomson. E in questo libro vi spiega perché. La sua ricerca sui meccanismi cerebrali e sull’evoluzione della nostra psiche non è diversa da quella condotta da un astronomo nei confronti di un corpo celeste. Perché quando si ha di fronte la realtà, non ci resta che osservarla scientificamente facendo buon uso della ragione.

Le forme religiose e le affermazioni sul sovrannaturale possono infatti essere valutate come qualunque altra. Il merito di questo libro è di farlo in maniera concisa, senza però lasciare nulla d’intentato. È la via più veloce per comprendere il funzionamento di un fenomeno umano dal gigantesco impatto sulla vita di tutti. Anche di chi non crede.

J. ANDERSON THOMSON è uno psichiatra statunitense. Insegna presso l’università della Virginia e presta la sua opera anche nei tribunali in qualità di consulente. È molto attivo nella diffusione di una cultura laica e razionalista.

RICHARD DAWKINS è uno dei più famosi e autorevoli biologi al mondo, autore di fondamentali opere quali Il gene egoista. È noto anche per il suo dichiarato ateismo, che l’ha portato a scrivere il bestseller L’illusione di Dio.

Scheda libro

 

Prezzo: €10,20
Catalogo: