Darwin Day UAAR 2007

Da tempo il mondo anglosassone commemora la nascita di Charles Darwin (12 febbraio) con conferenze, incontri, dibattiti ed eventi varî che divulgano la teoria dell’evoluzione e celebrano i valori della ricerca scientifica e del pensiero razionale. Nel 2003 il Darwin Day è finalmente arrivato anche nel nostro Paese grazie alle Librerie Feltrinelli che, in collaborazione con l’UAAR, hanno organizzato in tutta Italia diversi incontri con scienziati, docenti e giornalisti scientifici.

Darwin Day organizzati o co-organizzati nel 2007 dall’UAAR:

BERGAMO

Lunedì 12 febbraio 2007, ore 21.
Sala del Mutuo Soccorso, via Zambonate 33, Bergamo.

Conferenza su Darwin. La scienza. La religione. Interverrà il Prof. Valerio Pocar.

BOLOGNA

Lunedì 12 febbraio 2007, ore 17:30.
Libreria Feltrinelli, piazza Galvani 1/h.

Incontro con Giorgio Celli (scrittore, docente all’Istituto di Entomologia “Guido Grandi”, Università di Bologna) e Carlo Flamigni (membro del Comitato Nazionale per la Bioetica, prof. Ostetricia e Ginecologia all’Università di Bologna, co-presidente UAAR.
Presenta Roberto Grendene, coordinatore del Circolo UAAR di Bologna.

BRESCIA

Sabato 10 febbraio 2007, ore 16:30.
Museo di Scienze Naturali, via Federico Ozanam, Brescia.

Conferenza su Chi ha paura dell’evoluzione? con il prof. Paolo Mazzoldi (docente, nauralista, entomologo) organizzata dal circolo UAAR di Brescia.

CATANIA

Giovedì 15 febbraio 2007.
Sulle onde di R.T.M. (Radio Trasmissioni Modica) i soci UAAR di Catania incontrano Carmelo Rosario Viola, fondatore e direttore del “Centro Studi Biologia Sociale”. Tema dela serata: Evoluzionismo vs. Creazionismo.

CREMA (CR)

Lunedì 26 febbraio 2007, ore 21.
Caffè Gallery, Galleria di Via Mazzini.

Riunione straordinaria del “Caffè Filosofico” di Crema. Interverrà il Prof. Valerio Pocar, sul tema Darwinismo, scienza, religione.

FIRENZE

Mercoledì 14 febbraio 2007, ore 18.
Libreria Feltrinelli International, via Cavour 12/R, Firenze.

Ernst Mayr e il dibattito sull’evoluzione,
in collaborazione con il Dipartimento di Biologia Animale e Genetica dell’Università di Firenze.
Relatori: Giorgio Narducci (scienziato), Marco Vannini (zoologo), Marcello Buiatti (genetista), Francesco Dessì (etologo), Baldo Conti (coordinatore UAAR Firenze).

GENOVA

Giovedì 15 febbraio 2007, ore 17:30.
Libreria Feltrinelli, via XX settembre 231/R, Genova.

Conferenza su Evoluzione e dintorni. L’evoluzione e l’etica della scimmia nuda, organizzata dal circolo UAAR di Genova in collaborazione con la libreria Feltrinelli
Relatore: prof. Franco Ajmar (già docente di Genetica medica presso l’Università di Genova)
Introduzione di Paolo Berna (circolo UAAR di Genova).

LECCE

Lunedì 12 febbraio 2007, ore 18.
Sala “Ferraris” dell’Università, Porta Napoli, Lecce.

Prof. Ferdinando Boero (docente di Biologia Marina), Evoluzione ed ecologia della bellezza; prof. Gigi Perrone (docente di Sociologia), Evoluzionismo e scienze sociali.
Con il patrocinio degli enti locali e in partnership con l’UDU — Unione degli Studenti Universitari.

LIVORNO

Lunedì 12 febbraio 2007, ore 17:30.
Libreria “Gaia Scienza”, via Di Franco 10.

Presentazione del libro Evoluzione in quattro dimensioni, di Eva Jablonka e Marion J. Lamb (UTET, Torino).
Relatore: prof. Marcello Buiatti (ordinario di Genetica presso l’Università degli Studi di Firenze, membro del Gruppo di Filosofia della Biologia della SILFS, presidente dell’Associazione Nazionale Ambiente e Lavoro).

MODENA

Sabato 10 febbraio 2007, ore 17.
Libreria Feltrinelli, via Cesare Battisti 17.

La psichiatria e le tentazioni del “Disegno Intelligente”.
Relatore: Stefano Marino (psichiatra).

PADOVA

Lunedì 12 febbraio 2007, ore 18.
Palazzo Moroni, Sala degli Anziani.

Il prof. Dànilo Mainardi (docente presso il dipartimento di Scienze ambientali dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia e presidente onorario dell’UAAR) presenta il suo ultimo libro, Nella mente degli animali insieme alla prof.ssa Valentina D’Urso (docente presso il dipartimento di Psicologia generale dell’Università di Padova).

PALERMO

Venerdì 16 febbraio 2007, ore 17:30
Libreria Feltrinelli, via Maqueda.

Michele Ernandes (coordinatore circolo UAAR di Palermo) su Giochi di Prestigio con Numeri e Grafici di un Fisico Antievoluzionista; prof. Silvano Riggio (docente di Ecologia presso l’Università degli Studi di Palermo) su Evoluzione e Ambiente.

PAVIA

Lunedì 12 febbraio 2007, ore 17:30.
Università di Pavia, aula “Volta”.

Il prof. Carlo Alberto Redi (docente di Zoologia presso l’Università di Pavia, direttore scientifico del Policlinico San Matteo di Pavia e Accademico dei Lincei) terrà una conferenza su Chi ha ancora paura di Darwin: Evo Devo del genoma.
Introdurrà Mauro Ghislandi, referente per Pavia dell’UAAR.

PESCARA

Sabato 24 febbraio 2007, ore 17:30.
Palazzo della Provincia di Pescara, Sala “Figlia di Iorio”.

Conferenza su Evoluzione tra scienza e filosofia.
Relatori: Giovanni Franzoni (teologo) e Giovanni Damiani (presidente Ecoistituto Abruzzo).

PISA

Sabato 17 febbraio 2007, ore 17.
Scuola Normale Superiore di Pisa, aula “Bianchi”.

Marco Vannini (Università di Firenze): A cosa servono le zanzare? Ovvero: chi ha paura di Charles Darwin?; Maria Turchetto Maria Turchetto (docente all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, direttore della rivista dell’UAAR L’Ateo): Darwinismo, evoluzionismo e scienze sociali.

RAVENNA

Domenica 11 febbraio 2007, ore 10:30.
Libreria Feltrinelli.

L’evoluzione del comportamento.
Relatore: prof.ssa Bruna Tadolini (docente di Biochimica e Biologia Molecolare presso l’Università di Sassari).

ROMA

Lunedì 12 febbraio 2007, ore 18.
Libreria Feltrinelli, via Vittorio Emanuele Orlando 81.

Incontro con i proff. Roberto Argano (docente di Zoologia presso l’Università di Roma “La Sapienza”) e Valerio Sbordoni (Biologo evoluzionista) su Genetica ed ecologia di popolazioni, Biodiversità e Biologia della Conservazione, Biologia delle Farfalle, Zoogeografia.

TARANTO

Martedì 27 febbraio 2007, ore 17:30.
Sala riunioni dell’Amministrazione Provinciale, via Anfiteatro, Taranto.

Incontro con i professori Fernando Boero (Università di Lecce) su Evoluzione ed ecologia della bellezza; Roberto Nistri (Liceo “Archita”, Taranto) su Evoluzionismo e ricerca filosofica; Gigi Perrone (Università di Lecce) su Evoluzionismo e scienze sociali.
Coordina l’incontro Silvio Bonavoglia (Circolo UAAR di Taranto).

TORINO

Mercoledì 7 febbraio 2007, ore 18.
La Feltrinelli Libri e musica, piazza CLN 251, Torino.

Darwin nel cervello (degli scienziati e dei creazionisti).
Incontro con Aldo Fasolo (Docente di Biologia animale e dell’uomo all’Università di Torino) e Telmo Pievani (Docente di Filosofia della Scienza all’Università di Milano / Bicocca).
Moderatore: Tullio Monti (Coordinatore della Consulta torinese per la laicità delle Istituzioni).

VARESE

Martedì 6 febbraio 2007.
Circolo cooperativo “Belforte”, viale Belforte 165, Varese.

Conferenza sul libro Creazione senza Dio.
Interverrà Telmo Pievani, autore dell’opera.

VENEZIA

Lunedì 12 febbraio 2007, ore 17:30.
Scoletta dei Calegheri, S. Tomà.

Conferenza su Charles Darwin, da giovane naturalista a padre dell’evoluzionismo tra ragione, religione e morale. Relatori: prof. Fabrizio Bizzarini (docente di Scienze naturali presso il Liceo Classico Statale “Marco Polo”), prof. Francesco Garofano (docente di Scienze naturali presso il Liceo Classico Statale “Raimondo Franchetti”).
Presenta: Attilio Valier (coordinatore del Circolo di Venezia dell’UAAR).

VERONA

Sabato 17 febbraio 2007.
Società Letteraria, sala “Montanari”, piazzetta Scalette Rubiani.

Evoluzione delle tecnologie del vivente
Relatore: prof. Angelo Spena (docente di Biologia molecolare presso la Facoltà di Scienze dell’Università di Verona)

VICENZA

Sabato 24 febbraio 2007, ore 16.
Sala dei chiostri di Santa Corona presso il Museo Naturalistico-Archeologico, Contra’ Santa Corona 4, Vicenza

Relatori: prof. Dànilo Mainardi (Università di Venezia, presidente onorario UAAR) su Cos’è una mente non umana; prof. Andrea Pilastro (Università di Padova) su L’evoluzione in atto.
Seguirà una performance del “Progetto PI”, gruppo di musicisti che hanno in repertorio molti brani che si occupano di evoluzionismo, laicismo e ateismo.