Darico Massari

Anno di nascita: 
1985.
Luogo: 
Frosinone, Europa.
Anno di passaggio all'incredulità: 
2005 circa.
Tipo di incredulità: 
Disinteresse puro, quindi credo Ateismo.
Perché non credo: 
Non mi sembra possibile la presenza di entità superiori. Noi ci creiamo le nostre vite ed il nostro futuro (positivo o negativo).
Professione: 
Faccio da mangiare e rendo felici le persone con questo. Altro che divinità!
Occupazioni preferite: 
Viaggi, trekking, pesca, passeggiare, provare nuovi sport e farmi male, birra con gli amici, vinili, informatica, musica elettronica...
Sogno nel cassetto (realizzabile): 
Ne ho uno nuovo a settimana. Qualcuno è stato reso realtà.
Sogno nel cassetto (irrealizzabile): 
Una società più onesta.
Un aggettivo per definire l'Italia: 
Vecchia.
Una battaglia culturale assolutamente da combattere: 
Consentire a tutti di poter liberamente scegliere di cosa fare della propria vita.
Una battaglia laica assolutamente da combattere: 
Abolizione dei Patti Lateranensi e drastica diminuzione dei poteri di tutti i religiosi in generale.