Serenata lacrimosa

Alesandro Mannarino
2011

Ooh serenata lacrimosa
OOh sui gradini della chiesa
Ooh ma chi me sente?
Er vescovo c’ha er microfono e io niente
E lui vorrebbe una cosa solamente
Che se seccassero tutte le donne
Che fa’ l’amore fosse un incidente
Che all’alberi cascassero le fronde
E a sentillo pure Dio ce se confonde

O mammà come se fa?
Ce dicono de vive da morti e poi resuscità
O mammà come se fa?
Ce dicono de vive da morti e poi resuscità

Ooh serenata lacrimosa
Ooh sui gradini della chiesa
Ooh sto crocifisso ormai s’è fatto er sangue pisto
Voleva scenne e nun l’avete visto
Ar fiume c’è chi va controcorente
C’è chi c’ha troppo e chi non c’ha più niente
Chi beve nella fogna e chi alla fonte
Chi se regala un bacio e chi un diamante
C’è chi se sposa e c’è chi fa l’amante

O mammà come se fa?
Ce dicono de vive da morti e poi resuscità
O mammà come se fa?
Ce dicono de vive da morti e poi resuscità
O mammà come se fa?
Ce dicono de vive da morti e poi resuscità