Articoli nella Categoria: Generale

Essere donna, e magari anche atea, sotto un clericalismo misogino

Uno dei parametri più indicativi per definire il livello di secolarizzazione di una società è senza dubbio il ruolo sociale della donna. Società profondamente religiose tendono generalmente a relegare le donne a ruoli di subalternità nei confronti degli uomini, quando non di vera e propria proprietà, con il pretesto che ciò viene insegnato dai testi… Leggi tutto »

Quanto sono laiche le associazioni che prendono il 5 per mille?

Si avvicina il momento di compilare la propria dichiarazione dei redditi e l’Uaar — con l’obiettivo di fornire quante più informazioni possibile per effettuare una scelta consapevole — ha pensato di offrire ai contribuenti uno strumento per giudicare il grado di laicità di 40 fra le associazioni che — insieme all’Uaar — concorrono alla ripartizione… Leggi tutto »

Nuovo numero de L’Ateo: “Omofobia e religioni”

È in di­stri­bu­zio­ne il secondo numero dell’anno del­la ri­vi­sta L’Ateo, il bi­me­stra­le dell’Uaar. I soci pos­so­no leg­ger­lo da subito sul sito nell’area riservata. Il numero è intitolato Omofobia e religioni e pre­sen­ta con­tri­bu­ti di Maria Turchetto, Gérard Biard, Raffaele Carcano, Stefano Marullo, Piergiorgio Odifreddi, Giuseppe F. Merenda, Rino Tripodi, Enrica Rota, Lorenzo Bernini, Paolo Ferrarini, Stefano… Leggi tutto »

La dottrina del gender

“Bufera su Bagnasco”, titolava tre giorni fa Repubblica. Il cardinale aveva sostenuto che il gender è una “manipolazione da laboratorio” per creare essere umani “transumani”. Aggiungendo: “Vogliamo questo per i nostri bambini?” Se le istituzioni italiane hanno glissato sull’uscita (passano il tempo a glissare: potrebbero partecipare con successo a Notti sul ghiaccio), le associazioni lgbt… Leggi tutto »

Religioni in Rai: l’Uaar incontra il presidente della Vigilanza Roberto Fico

«Siamo contenti dell’interesse dimostrato dalle istituzioni e in particolare dal presidente della Commissione di Vigilanza Rai», ha commentato Raffaele Carcano, segretario dell’Uaar, a seguito dell’incontro intercorso oggi, presso la sede della Commissione, con Roberto Fico in merito al pluralismo informativo in materia di religione.

Gioie e dolori del Giubileo

Per i cattolici l’istituzione del Giubileo ha un notevole significato religioso e simbolico. È tempo di indulgenza plenaria, di remissione completa dei peccati, di salvezza eterna, e tutto quello che viene richiesto è recarsi a Roma in visita alle basiliche maggiori. Per tutti, poi, il Giubileo ha altri significati di ordine decisamente più pratico legati… Leggi tutto »

Limitare la libertà di parola non previene la violenza: mina alla base l’umanità

A seguito delle uccisioni di Parigi e Copenaghen e dell’assassinio di Avijit Roy in Bangladesh, al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite venerdì Elizabeth O’Casey, a capo della delegazione dell’IHEU inviata al Consiglio, ha rilasciato una dichiarazione sull’importante relazione esistente fra la libertà di espressione e la libertà di religione e di credo.

Io sto con Max e lo racconto

Negli anni passati, a Senigallia, abbiamo portato avanti alcuni temi cari alla nostra associazione, insieme ad una politica decisamente in controtendenza rispetto al solito. A testimonianza di questo percorso condiviso su diritti civili e laicità, il registro comunale per le DAT e quelle per le unioni civili. Ci siamo quindi meravigliati quando un nostro concittadino… Leggi tutto »