Sulle unioni civili si consuma l’ennesima sconfitta della politica

«Alla fine si approverà una pallida convivenza rafforzata, giusto per tacitare l’Unione europea. Meglio di niente per certi versi visto che sarà un passo avanti per quanto riguarda i rapporti tra i due componenti dell’unione civile. Ma cosa dire dello stralcio della stepchild adoption che si profila all’orizzonte? Cos’è se non l’ennesima sconfitta della politica piegata al clericalismo dilagante?»

Commenta così il segretario dell’Uaar, Raffaele Carcano, le ultime notizie sulle sorti del ddl Cirinnà.

«Sembra che Renzi non aspettasse altro che il comportamento dei Cinquestelle per mettersi d’accordo con Alfano e i cattodem (da buon partecipante al Family Day 2007). E grazie a questi calcoletti politici ora le famiglie saranno lasciate alla mercé dei giudici.»

«Nel nostro Paese — prosegue Carcano — soffrono le donne che vogliono gestire la propria salute riproduttiva, soffre chi vorrebbe scegliere come morire, e così dovrà soffrire la famiglia omogenitoriale che questa legge condanna a essere di serie Z.»

«Per l’Uaar, che su questa e altre urgenze “laiche” (come il riconoscimento delle direttive anticipate di fine vita e la piena applicazione della legge 194) ha lanciato diverse campagne, quello cui stiamo assistendo è inaccettabile.»

Comunicato stampa Uaar

106 commenti

Tiziana

Sebbene fossi per una equiparazione al matrimonio senza citare altro, trovo ingeneroso ecc definire pallide unioni, qualcosa che ti da il cognome, l’entrata nell ‘asse ereditario e l’eventuale reversione della pensione.
Ha mancato di visione il PD che, nonostante
Bersani e Letta ancora parla coi cinque stelle che non sono autonomi.

Tiziana

Tra l altro sono sorpresa, stimatissimo Carcano, che un laico colto come te, possa usare la locuzione sembra che Ren non aspettasse altro. Stiamo ai fatti, non alle intenzioni forse. Noi che non crediamo alla onnipotente dobbiamo mantenerci con i piedi in terra, nessuna ideologia e nessun amore per chi si fa dirigere dall’alto.

Francesco S.

Per quello che vale sono totalmente d’accordo con lei Tiziana. Sono anti-renziano convinto, ma i pentastellati, a confronto, fanno fare a Renzi una bella figura.

firestarter

Sembra che Renzi non aspettasse altro che il comportamento dei Cinquestelle per mettersi d’accordo con Alfano e i cattodem (da buon partecipante al Family Day 2007). E grazie a questi calcoletti politici ora le famiglie saranno lasciate alla mercé dei giudici.

Se I magnifici ragazzi delle sorti meravigliose e progressive avessero votato il canguro (ovvero avessero accorpato i 500 emendamenti ostruzionisti e irrilevanti della Lega) la legge sarebbe passata una settima fa. Mi pare che in questo caso i “sembra” siano tirati per i capelli. Una volta che gli stessi meravigliosi e progressivi hanno dimostrato che per loro è più importante ribadire che renzimmerda e allora le foibbe e il PD portate a casa i marò, mi pare che la cosa migliore sia portare a casa una legge che almeno estende i diritti associati al matrimonio a tutte le coppie. Ma ancora una volta si ignora l’elefante nella stanza (i pentafasci) per ribadire renzimmerda family day. Mi pare una versione educata di un articolo di Tinì Scanzino (almeno qui non si parla della pancia di Renzi e del suo portamento goffo, aggravati dalla scelta di calzini spaiati di differenti tonalità di blu).

ΔΙΩRAMA

Di questo passo, invece di legalizzare l’eutanasia (e depenalizzare il suicidio assistito IMHO), avremo il diritto di scegliere quale orifizio potrà essere penetrato dal sondino di stato e lasciarci in animazione sospesa per “vita eterna”.

Questa è la fine che fanno le “persone oneste”, quelle “sincere democratiche”, e quelle “compagne che sbagliano”, nonché quelle che inseguono il “sano attivismo” a tutti i costi senza scontentare nessuno, invece di fare politica.

claudio puglia

il clericalismo dilagante è stato soprattutto quello degli italiani, che a sentir parlare di adozioni, per quanto stepchild, sono letteralmente impazziti. Io ho coniato un termine per questo fatto “omofamilifobia”, un omofobia che ha come bersaglio non tanto l’omosessuale come individuo, ma come persona inserita in un contesto familiare omogenitoriale. Le pressioni bottom up sono anche quelle che hanno causato il ripiegamento dei 5 stelle sulla “libertà di coscienza”. L’italiano medio non riesce a concepire che vi sia una famiglia con due genitori dello stesso sesso, e questo sia per un retaggio religioso sia per una mancata capacità intrinseca degli italiani di tollrare la diversità (basta leggersi i sondaggi sull’islamofobia, la romfobia ecc.) Non diamo solo colpa alla chiesa. In questo caso gli italiani si sono mostrati molto poco secolarizzati. E non c’è nulla che possiamo fare, se non prenderne atto

bruno gualerzi

“In questo caso gli italiani si sono mostrati molto poco secolarizzati. E non c’è nulla che possiamo fare, se non prenderne atto”

@ claudio puglia
Più che d’accordo sulla scarsa secolarizzazione degli italiani (per la verità – a mio modo di vedere – non solo, degli italiani anche se decisamente sono primi in classifica)…
ma che UAAR ne ‘prenda atto’ schierandosi con una parte politica, non è certo incoraggiante.

claudio puglia

no, per nulla, soprattutto se quella parte politica è fatta di vuoto assoluto, per giunta.

firestarter

Nei commenti alla notizia precedente si suggeriva che il non nominare il M5SS fosse una scelta rivolta alla preservazione del dialogo civile. Ma data la reiterazione direi che sia piu’ plausibile assumere che si sia adottata una certa narrativa, per cui i ragazzi meravigliosi e honesti stanno combattendo una giusta battaglia contro renzimmerda e che i froci si immolino alla causa. Quando Gaia sara’ finalmente stabilita i froci otterranno tutti i diritti che il Supremo Apeppegrillo fuso con Gianrobbi Casaleggio magnanimamente concedera’, ma sempre legniosamente e virilmente.

Tino

@ Claudio Puglia
Secondo me l’unico motivo non è neanche la chiesa ma la presenza del Vaticano. Io non credo che negli altri paesi europei ci sia tutta questa tolleranza per le coppie omosessuali con figli soprattutto in generale i paesi latini e cattolici. Come dice Sandra la gente se ne frega sostanzialmente dei diritti che riguardano una minoranza. Se ci fosse stato un progetto di legge per vietare il divorzio o l’aborto stai tranquillo che sarebbero scesi tutti in piazza. E poi ce la questione dei mass-media che sono globalmente pro-vaticano.

Tiziana

Firestar

Non sono sicura
Si dice sempre che il Paese è indietro, ma ha dimostrato di non esserlo quando scelse divorzio e aborto mostrandosi più avanti del Parlamento.
Si dirà, ma la legge 40.
Credo che molto sia nelle mani dei media, e l’Italia è familista, anche errore e stato non dire adozione del compagno fidanzato. Invece di intervistare i soliti politici si dovevano mettere in campo i nonni. Esagerò? Secondo me non troppo esageratamente
Aggiungo, vivo a Roma, ancora li devo sentì i romani invaghiti der papa

Sandra

Gli italiani sono indietro rispetto ai politici nell’essere esclusi da favori o privilegi. Divorzio o aborto erano eventualità più reali, con un costo concreto, che coinvolgeva tutti e relativi figli, che non potevano permettersi gite in Svizzera.
La legge 40 toccava pochi, come la Cirinnà. La sua non approvazione invece tocca, con tanto di benedizione, chi sta in parlamento. I diritti sono merce di scambio. Roma val bene un sms.

Tiziana

Sandra

Io credo che la mancanza di diritti danneggia soprattutto i poveri e i parlamentari non legiferano in base ad una scala di valori alti, ma solo sanno come aggirare le leggi che licenziano.
Al momento (non ho mai abortito ne divorziato ne dovuto sposarmi con un omosessuale) me ne sono potuta fregare dell eutanasia perchè avevo disponibilità economiche alte. Il che mi ha lasciato profonde ferite per chi so malato, perchè credo che bisogna dare a tutti le stesse possibilità, Cosa che ad esempio non fruisco perchè non sono mai stata cattolica. E’ complicato vivere in un paese dispari. Moltissimo
Detto molto banalmente sui banali onesti qui https://liberelaiche.wordpress.com/2016/02/18/gravi-fallimenti/

Sandra

Tiziana,
“la mancanza di diritti danneggia soprattutto i poveri”: la disparità di accesso all’eutanasia è una realtà ugualmente vissuta e temuta, come lo fu l’aborto e divorzio, e potrebbe smuovere maggiormente gli italiani che sono indietro di privilegi rispetto a chi legifera.

Prima dei grillotalpini l’Italia ha già avuto un onestuomo che rinunciò allo stipendio.

Tino

@ claudio puglia
Non vedo bene quale sia il rapporto tra “islamofobia” e omofobia. Mi risulta che è in Olanda che un primo politico gay tra l’altro ha rischiato di essere eletto se non l’avessero ucciso facendo campagna contro l’immigrazione musulmana. Quanto a la romfobia è equamente diffusa in tutti i paesi d’Europa a cominiciare dalla Romania che si è presa i soldi dell’unione europea destinati all’integrazione dei rom e non li ha usati a tale fine.

Francesco S.

Condivido poco di quello che ha scritto Raffaele Carcano, quasi assolve i pentastellati. No, non ci siamo l’idiozia è una colpa, e anche grave. Divisioni politiche e tattiche non giustificano l’affossamento di leggi giuste per l’uguaglianza dei cittadini. Si sarebbero dovuti mettere una mano sulla coscienza è votare l’emendamento anti-ostruzionismo, avrebbero fatto il loro dovere di cittadini, come amano chiamarsi. Non sono un mago, a proposito dove è finito il nostro Sumadartson, ma andando indietro nei commenti su questo blog avevo previsto una loro cavolata. Non sono perdonabili, non si fanno tatticismi sulla pelle delle persone. Adesso bisogna sperare nella magistratura, come successo per la legge 40.

firestarter

Chiedo cercando umilmente di capire: e’ meglio confrontarsi con forze politiche esplicitamente omofobiche, razziste, sessite, etc., oppure con forze politiche che al grido di “honeste’ honeste’ egualite’ fraternite'” fanno sempre gli interessi dei gruppi omofobi, razzisti, sessisti etc?

Tiziana

Sono incoltissimi. A Roma avevamo un sindaco sciiroccato che aveva messo le mani ovunque toccando perfino Sant’Egidio, e questi incorruttibili onesti in 4 che fanno? Tirano fuori seimila euro di pranzi in due anni e ci hanno tolto la speranza che solo un sindaco pazzerello poteva affrontare. Il loro unico programma e ridursi lo stipendio per farci elemosine invece di lavorare per ridursi i privilegi.

Marjo

Io penso che questi cattolici, prima di decidere come votare o promuovere certe leggi, vadano a
confessarsi per avere dei consigli dal…… meglio lasciar pensare…..

stefano

oggi era previsto un incontro di una rappresentanza del governo con la Cei…si saranno congratulati, la famiglia tradizionale basata su papà mammà figghi e amante bisex o transex al seguito è salva…che misero popolo l’italiano medio, merita il peggio del peggio.

firestarter

Il governo e’ irrilevante in questa vicenda, anche se piace sempre correlare la pioggia al governo ladro. Nel 2014 Renzi voleva proporre un ddl sul modello tedesco, che non prevede adozioni per coppie omosessuali, ma prevede che un coniuge possa adottare un figlio/a dell’altro, in aggiunta a tutto il resto ovvero equiparazione con il matrimonio in termini di pensione di reversibilita’ etc. Se ti vai a guardare le cronache tutti a urlare “buu dittatorino renzie decreto buuu no associazioni troppo poco.” Il risultato e’ stato il tentativo della Cirinna’ di arrivare ad una proposta per via parlamentare con l’appoggio della setta di Grillology, ed il risultato e’ quello che stiamo discutendo.

Per essere laici non basta mandare un poveraccio a cantargliene quattro a CL, ma bisogna agire da laici, ed i pentafasci agiscono sempre in senso clericale sulle decisioni che contano. Forse e’ ora di iniziare a criticare tutte le sette, a prescindere se siano esplicitamente religiose o no. D’altronde mi pare che come atei rigettiamo sempre al mittente l’obiezione che i regimi di tipo sovietico siano atei, avanzando l’argomento che la struttura mentale sulla quale si basano sia di stampo devozionale/religioso. Per questo rimango basito dal fatto che questo schema non si applichi a Grillology.

dissection

No ma aspetta un attimo, firestarter: quando noi rigettiamo al mittente che sovietici=atei ecc. è per difenderci dall’accusa che i suddetti abbiano fatto le boiate che hanno fatto perché atei o in nome dell’ateismo, e io e te e tutti gli altri sappiamo che non è così; non certo per difenderne la struttura mentale, giusta o sbagliata che sia, no? Poi, per quanto riguarda l’applicabilità o no alla “Grillology” non saprei cosa dire, solo non vorrei che il tuo discorso, sicuramente consistente, servisse però a prestare il fianco alle solite cattospeculazioni…

Murdega

oggi era previsto un incontro di una rappresentanza del governo con la Cei…

Una cosa triste.

Frank

Papa ufficiale: Se vogliono sposar, vogliono adottare bambini, e poi dicono che esti omosexuales non son dei pervertidos.
Segretario: Santità!!!

Frank

Segretario: Santità, ma se consentire la stepchild adoption a due uomini omosessuali favorirebbe l’utero in affitto a due donne omosessuali cosa favorirebbe?
Papa ufficicale: Favorirebbe, favorirebbe…. el pene en comodato d’uso.
Segretario: Ma la faccia finita.

Giannino

Mi pare di assistere al riproporsi della vicenda dei DICO: si parte con progetto, si discute, non tutti sono d’accordo, sembra si possa trovare una soluzione di compromesso e poi… Tutto va a gambe all’aria e non si porta a casa niente.
Bah, non so che dire, anche se mi sembra che non decidere mai sia esso stesso una decisione piuttosto chiara.

dissection

E secondo te, la volontà di cambiare tutto per non cambiare nulla a chi và ascritta, all’UAAR? O a chi vuole che tutto resti com’è da 18 secoli a questa parte?

Frank

Non è vero quello che dice Giannino (tanto per cambiare), le unioni civili comunque dovrebbero passare, è la parte della stepchild adoption che è stata fermata dai bigotti di sia destra che di sinistra e dall’M5S (il veggente anti-italiota si andato a nascondere per la vergogna?). Restando ottimisti è la dimostrazione che ormai possono attaccarsi solo ai cavilli ma che le cose, lentamente, anche in questo paese stanno cambiando.

gmd85

@Giannino

Si, da para.culi codardi e asserviti. Vanne fiero.

Giannino

Sono felice che ci siano molti ottimisti in proposito, e anche altri che ritengono che qualcosa sia meglio di nulla.
La mia osservazione nasceva dal fatto che al momento presente nessun osservatore si sente di garantire il risultato. E anche chi si dice sicuro esprime più un auspicio più che un’analisi della situazione politica.
E io ricordo che anche coi Dico sembrava che fosse cosa fatta, e invece poi non si è più combinato nulla.
Ps
A scanso di equivoci, la mia opinione è che in Italia una forma di regolamentazione delle unioni civili sia in ritardo di almeno vent’anni.
E non mi fido dei parlamentari italiani, quindi che stavolta sia la volta buona – per me – non è cosa sicura.

Frank

E’ inutile che ritratti, la tua prima affermazione è stata “Tutto va a gambe all’aria e non si porta a casa niente”, dimostrando che come tuo solito non hai capito niente.

gmd85

@Giannino

Ammetto il mio errore nell’interpretare il tuo commento.
Ciò detto, resta da notare come gli unici mezzi ormai utilizzati siano la fiducia e le minacce.

Giannino

Dear Frank, non ritratto nulla.
Ed il fatto che tutti i Tg facciano servizi con il pallottoliere in mano per contare favorevoli e contrari – come sta accadendo in questi giorni – secondo me vuol dire proprio che l’esito delle votazioni non è per nulla scontato.
Io ricordo ancora come andò coi Dico, perciò attendo. Ma non nascondo di essere piuttosto sfiduciato. E se la legge non passasse non me la sentirei di fare la Vispa Teresa e dire: ma guarda un po’, chi l’avrebbe mai detto!

Frank

Giannino hai detto una cosa e vuoi far ora capire che ne hai detta un’altra, poi se vuoi continuare a prenderti in giro fai pure.

Giannino

@ Frank
Quello che ho scritto e’ ancora pubblicato nel post.
Se poi tu ci leggi qualcosa di diverso o ci vedi dei significati segreti, beh, non so che dirti.
Prova a rileggere.

Giannino

Ps
Sono così sicuri che la legge venga approvata che il governo ha posto la questione di fiducia.

Frank

“Mi pare di assistere al riproporsi della vicenda dei DICO: si parte con progetto, si discute, non tutti sono d’accordo, sembra si possa trovare una soluzione di compromesso e poi… Tutto va a gambe all’aria e non si porta a casa niente.
Bah, non so che dire, anche se mi sembra che non decidere mai sia esso stesso una decisione piuttosto chiara.”

enrico bizio

Questa volta non sono d’accordo con te, segretario. È evidente come il sole che il M5S ha tradito le aspettative solo per mettere in difficoltà il governo. Se ne fottono dei diritti della gente, non gliene frega niente di avere una legge sulle unioni civili, ci si può immaginare la Stepchild adoption, ma per piacere …. hanno usato lo stesso metodo con Bersani, poi con Letta, poi con Renzi, sono solo mossi dall’esigenza di una visibilità a scapito del progresso civile, per distruggere e mai, nemmeno una volta, per costruire qualcosa assieme! Mi stupisco come possiate ancora cadere in questo tranello!
ERnrico Bizio, circolo UAAR di Venezia

emmebi

non sono del tutto d’accordo.
i trucchi che renzi intendeva usare (il supercanguro) per eludere calderoli e i suoi 5000 pseudo emendamenti, non li accettò neppure il presidente del senato e, comunque se si fosse accettato un siffatto marchingegno avrebbe liberato un modo di fare assolutamente antidemocratico e creato un pericolosissimo precedente. il pd ed il suo segretario potevano discutere in aula la legge originale con solo 4 o 5 cento emendamenti, visto che il calderoli i suoi li aveva ritirati e i pentastellati avrebbero o votato a favore o gettato definitivamente la maschera. credo che al quel punto si sarebbero sciolti tutti i nodi politici che aggrovigliano la vita parlamentare . ma tant’è, speriamo che almeno passi qualche cosa e che alle prossime (chissà quando?) elezioni il popolo italiota (cit. sumadart) si svegli

Tiziana

Emmebi

La politica e mediazione, senza mediazione c,e solo il fanatismo.

MassimoP

Al di là della valutazione delle singole “mosse” agite dalle forze in campo – il “purismo” grillino forse (?) volto in primo luogo a stendere Renzi e a far scoppiare le contraddizioni interne al PD, queste ultime come scenario base della contromanovra renziana, segno si apprezzamento rispetto all’assist dei M5stelle, il probabile accordo sottobanco fra questi ultimi e la Lega, l’obbligo di Grasso di pronunciarsi contro canguri e cangurini una volta che la questione quacchera è esplosa con scarso senso delle priorità, la rimonta catto-talebana con il gioco al rialzo – si conferma che la questione diritti civili/confini concettuali dei “temi etici” (com’è possibile far passare come tali i presupposti della pari cittadinanza nell’Occidente contemporaneo?), è stata, è e rimane il tallone d’Achille dell’intero sistema politico italiano. Dove non possono gli scandali, le ruberie, le collusioni con mafia, camorra e ‘ndrangheta, i crash bancari e finanziari, gli appalti truccati, milioni di beneficenza usati per pagarsi festini a base di sesso e droga, le riforme costituzionali trattate come beghe di quartiere e bazzecole, i governatori in odore (o in tanfo) di responsabilità malavitose, la gestione allegra del denaro pubblico, l’obbrobrio della sanità in Lombardia, l’evasione dei grandi gruppi e via di seguito; dove non può la logica relazione fra causa ed effetto in termini di conseguenze politiche e dimissioni può la “sovranità italiana” in spregio all’Unione europea che fu di Altiero Spinelli: la sovranità di uno stato con la ‘s’ minuscola, imbrigliato nelle pastoie del passato per gli interessi clericali.

Quel che più preoccupa, però, è che questa versione dimidiata del DDL Cirinnà – ormai mutilo dell’adozione del configlio – comporti ritocchi trabocchetto abilmente sparsi nel testo in modo da rende pressoché impraticabile (non si sa quando) la via promessa da Marcucci (“procederemo sulle adozioni omo- ed etero a parte”). Se, com’è probabile, stanno staccando ad arte dal testo ogni possibile appiglio a questa futura aggiunta completiva, si saranno garantiti un effetto OMEOPATICO molto poco OMOSIMPATICO, “vaccinando” l’Italia dal contagio del virus più temibile al mondo: la contemporaneità occidentale. Hanno solo una strada: chiedere l’adesione alla Lega Araba in nome di una Santa Alleanza Abramitica – ultimo paradosso della Lega & Co.

sumadarto sono

Ovviamente per i soliti mugugnanti la colpa di una legge senza la stepchild-adoption inclusa (cosi` come la crisi economica e lo scioglimento dei ghiacci polari) e` tutta di beppe grillo e del M5S.
.
Giusto per ribadire dei dati di fatto oggettivi sul M5S:
D01) Non ha mai fatto emendamenti per stravolgere la legge.
D02) Si parla tanto di democrazia e parlamento e discutere cinquecento emendamenti si poteva fare senza problemi lavorando (sempre proposta del M5S) anche sabato e domenica.
La legge poteva ritardare anche di un mese (esagerando proprio…) ed allora la si votava cosi` come proposta e tanti saluti.
D03) Se c`e` liberta` di coscienza i senatori del M5S contrari alla stepchild-adoption erano solo due…mentre quelli del piddi`cicci` mi sembra circa una ventina.
D04) E` lo stesso gruppo del piddi`cicci` per non scontentare i suoi alleati democristianoni ed ex-berlusconiani dell`enne_ciddi` che ha stravolto la legge in modo italiota.
.
.
A coloro che difendono a spada tratta il meccanismo del vincolo di mandato E che e` il parlamento che deve legiferare (i referendum propositivi senza quorum…quale obrobrio fascista dicono…) per favore non stressino oltre….il parlamento ha legiferato.
.
Il parlamento italiota fara` come e` volonta` dell`italiota medio una legge metiCCia, monca, pastiCCiata in salsa democristianoide.
.
SE invece ci fosse la possibilita` di un referendum propositivo per modificare la legge del matrimonio (estendendola semplicemente alle persone dello stesso sesso) non penso ci sarebbero problemi ne` a raccogliere le firme e nemmeno ad ottenere un bel 60% di favorevoli (e secondo me si raggiungerebbe anche il 50%+1 dei votanti).
.
.
CONCLUDENDO:
Siamo sempre li ogni nazione ha la classe politica che si merita e le relative leggi ed anche la comunicazione sui mass media tradizionali (non mi sembra che dal governo Monti in avanti sia migliorata la posizione dell`italietta nella classifica della liberta` di stampa) ha individuato il colpevole #1 di tutto quanto (anche del mio scaldabagno che questa mattina non si è acceso) ed è solo e soltanto uno: Il M5S.
.
.
Direi quindi che i diretti interessati al provvedimento (gli omosessuali) potranno continuare a votare il piddi`cicci` e sperare in un avanzamento del dibattito progressista dell`area cuperlo-civati-bersaniana contro lo strapotere margheritesco di renzi.
E se nulla si fara` per i loro diritti di omosessuali la colpa sara` soltanto del M5S.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)
.
.
P.S.: Non sono stato presente e non so se potrò essere presente causa motivi di lavoro pero` vedo che i commenti (leciti sia ben chiaro) anti M5S abbondano (mentre nessuno si scaglia contro renzi, alfano ed altri politici italioti).
Questo commento per equilibriare il dialogo e la discussione.

sumadarto sono

Per commenti leciti intendo:
.
E` questa l`essenza della rete…ognuno esprime il proprio commento.
Peccato che le premesse da cui si parte siano false, senza basarsi su uno sguardo oggettivo sulla questione (anche consultando quanto scritto sui canali ufficiali del M5S) ma leggendo solo e soltanto la stampa italiota.
.
.
Sarei curioso di leggere delle obbiezioni su quanto compare su tali pagine:
http://www.beppegrillo.it/2016/02/il_m5s_e_le_unioni_civili.html
https://it-it.facebook.com/ColpaDiBeppeGrillo
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)

gmd85

@sumadart

Renzi, Alfano e compagnia bella sono pessimi. Fatto sta che i 5S avevano l’opportunità di andare avanti. Perché non hanno detto subito di no al supercanguro?

firestarter

@ gmd85
Sono pessimi e se ne vantano, e non vanno urlando ai quattro venti che tutti gli altri sono ladri farabutti mentre loro sono tautologicamente Honesti in quanto appartengono al partito degli Honesti, composto ovviamente da Honesti.

sumadarto sono

@gmd85:
.
Intanto il meccanismo del canguro non mi sembra proprio il massimo della democrazia e lo dicono questi pericolosi “fascisti” {CE_01} ed in tempi non sospetti.
.
Dato che ci sono parlamentari che hanno presentato degli emendamenti a tale legge (si e` in democrazia…non tutti possono essere d`accordo su una legge).
Per cui se il parlamento deve avere un ruolo e` giusto discuterne senza canguri, talpe, corvi, gufi ed altre bestie zoo-politiche italiote.
.
Il problema lo aveva l`esecutivo dove una parte consistente (leggasi i bei demo e pure cristianoni DOCG amici dei preti) del governo non era d`accordo.
.
Per cui potevano discutere (il M5S non ha presentato alcun emendamento che stravolga la legge E solo due senatori erano contrari) ed approvare con anche un mese di ritardo la legge Cirinna` cosi` come e` stata presentata.
.
Il piddi`cicci` di renzi ne ha approfittato per fare una bella democristianata ed accontentare gli amici dei preti dando la colpa al M5S e gli amici dei gay e compagnia cantante hanno trovato il nuovo colpevole e continueranno a votare il piddi`cicci` ed il suo giovine democristianone al comando.
.
.
CONCLUDENDO: SE si discuteva seguendo il normale iter parlamentare (come voleva il M5S) si arrivava alla legge Cirinna` senza stravolgimenti.
.
E ribadisco che se ci fosse un meccanismo di referendum propositivo il matrimonio per gli omosessuali lo avremmo gia` avuto almeno cinque anni fa.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)
.
.
CE_01: http://ilmanifesto.info/il-canguro-illegittimo/

gmd85

@sumadart

Perché presentare 5.000 emendamenti è bello? Ci sono casi in cui andare per il sottile non ha senso, soprattutto se lo si fa sulla pelle delle persone.

Frank

Per sumadarto sono.

Con un mese di ritardo? Si, si, nel mondo dei tuoi sogni.
Non ti vergogni a difendere un dittatorello che fortunatamente non andrà mai al potere perché a lui interessa solo fare soldi che governare in malo modo il paese?.

Mauritius

Peccato che le premesse da cui si parte siano false, senza basarsi su uno sguardo oggettivo sulla questione (anche consultando quanto scritto sui canali ufficiali del M5S) ma leggendo solo e soltanto la stampa italiota.

Hai perfettamente ragione, vediamo di cercare uno sguardo oggettivo sui canali ufficiali a cinque stelle:
° Il 28/10/14 sul blog di Beppe Grillo parte una consultazione online per stabilire l’orientamento del movimento sulla Cirinnà (http://www.beppegrillo.it/2014/10/consultazione_online_su_unioni_civili_e_convivenze.html). I sì sono stati 21 mila, i no meno di 4 mila.
° La votazione di cui sopra era introdotta da un post esplicativio di Airola, che lo stesso Grillo invita a leggere (https://www.facebook.com/albertoairolam5s/posts/761140283958780). Airola spiega tra i commenti anche la faccenda della stepchild.
° Il 6 febbraio scorso Grillo annuncia a sorpresa (di marsupiali ancora non se ne vedono) che sulla stepchild si decide (lui decide) di lasciare libertà di coscienza perché nella votazione online “non era presente alcun accenno alle adozioni e gli iscritti del M5S non hanno potuto dibattere su questo argomento specifico” (http://www.beppegrillo.it/2016/02/liberta_di_coscienza_sulla_leggecirinna.html)

Come sguardo oggettivo non c’è male, no?

Frank

Mauritius, è da sempre che cerco di spiegarglielo, io ho sempre criticato l’M5S partendo da ciò che leggevo nel “sacro blog”, che poi tutta l’informazione in Italia sia da criticare bollandola come “italiota” è solo una sua conclusione che gli fa molto comodo.

sumadarto sono

@gmd985:
.
Lo so che non e` bello (poi sono 500 non 5000) ma se c`e` la democrazia si discuteva e tale legge sarebbe stata approvata (anche forse con un mese di ritardo..ma la Cirinna` non sarebbe stata stravolta).
.
Non mi sembra la prima volta che per una legge vengano presentati chili e chili di emendamenti.
.
Poi che dirti…fosse per me matrimonio tra persone dello stesso sesso, unioni civili, e stepchild-adoption (il criterio di tre anni vissuti insieme con il bimbo/a nell`ambito della stessa coppia direi che e` ottimo)…pero` io mica pretendo di imporre ad altri il mio pensiero…si e` in democrazia e si discutono e votano le leggi.
.
.
@Frank:
.
Non cambiare le carte in tavola.
Mauritius ha postato dei link li hai letti ?
SE NO allora non hai uno sguardo oggettivo della situazione (va bene informarsi sulla stampa italiota ma sarebbe corretto leggere anche la controparte).
SE SI allora ti invito a “smontare” quanto scritto sul blog.
.
.
Che la stampa italiota sia da bollarsi come tale non lo dico io ma questi signori {CE_01}.
Anche se non c`e` piu` berlusconi (nemico giurato un tempo della sinistra quando si facevano i kortei insieme a quelli dei soCCial forum kontro berluska ke le buska) la posizione dell`italietta degli italioti non mi sembra sia cambiata nella classifica della liberta` di stampa.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)
.
.
http://www.repubblica.it/cultura/2015/02/12/news/libert_di_stampa_italia_arretra_di_24_posizioni_nel_2014_-107136619/

sumadarto sono

@Frank:
.
Se a beppe grillo interessava fare i soldi ti invito a vedere quanto guadagnava PRIMA di fondare il M5S e quanto guadagna adesso.
.
Inoltre gli interessa cosi` tanto fare i soldi che rinuncia ai milioni di euro di rimborsi elettorali cui avrebbe diritto il M5S.
.
Eddai per favore…vedi che ripeti sempre le solite mugugnate della stampa italiota.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)

Frank

Sumadarto Sono, è chiaro che sei alla frutta.
Altri ex simpatizzanti dell’M5S hanno avuto la decenza di ammettere di avere sbagliato, forse perché erano in buona fede, a questo punto sono autorizzato a pensare che tu non lo sia.

firestarter

[…] Inoltre gli interessa cosi` tanto fare i soldi che rinuncia ai milioni di euro di rimborsi elettorali cui avrebbe diritto il M5S.

Attento che le ultime direttive sono che Apeppecrillo e’ un semplice portavoce. Comunque a prescindere non rinuncia a un bel niente: semplicemente il M5SS non puo’ ottenere rimborsi in quanto privo di una struttura democratica che per legge e’ condizione necessaria per ottenere rimborsi elettorali (organi di rappresentanza democraticamente eletti…), proprio per evitare che ex comici bolliti che distruggevano computers sul palco possano fondare psicosette con l’intento di intascare soldi da rimborsi elettorali.
Comunque niente paura: la Casaleggio Associati paga (con i rimborsi ai parlamentari, ai quali i meravigliosi racazzi non rinunciano) figure di spicco come Rocco Casalino e Nick il Nero per tenere a bacchetta i parlamentari.

Mauritius

Mauritius ha postato dei link li hai letti ?

Anche sapere che ne pensi tu della libertà di coscienza tirata fuori dal cappello in barba a quanto deciso dal “popolo della rete” sarebbe interessante B-)

Frank

Ormai Mauritius, come gli ho scritto in un commento sopra in attesa di moderazione e che spero passi, posso solo pensare una cosa di lui, cosa che i tipi come lui non hanno scrupolo invece ad addossare agli altri, che sia in mala fede e lo faccia per interesse a fare quello che fa.

gmd85

@sumadart

Neanche io voglio imporre il mio pensiero. Però ora si sta imponendo quello di Alfano & co. Questa è democrazia? Non direi. Non è un sistema perfetto e mostra i suoi limiti proprio in questi casi.
Poi, il supercanguro era illegittimo? Bene, lo si poteva dire anche prima. E mi riferisco anche a Grasso.
Gli emendamenti sono 500 ora. Prima erano 5000.

sumadarto sono

@firestarter, @frank:
.
Come sempre contro-mugugnate dicendo che il M5S e` privo di struttura democratica e non ha diritto al rimborso.
Che io sappia il M5S ha rinunciato … capito ha rinunciato ai soldi.
Pertanto o motivate per bene la solita bufala che il M5S e` una macchina per fare soldi oppure non avete argomenti.
.
Vi faccio notare come non rispondete mai alla domanda di verificare quanto guadagnava il signor Beppe Grillo PRIMA di fondare il M5S.
.
La Casaleggio Associati e` una SRL con sede in Italia e non in nessun paradiso fiscale…se volete andate a chiedere il bilancio di tale azienda e vedrete le “grandi somme” che manipola tale azienda.
.
.
Altra cosa che continuo a dire (e voi mai date risposta) e` che se siete cosi` sicuri dell`anti-democaraticita` del M5S presentate denuncia per ricostituzione del partito fascista…altrimenti sono solo mugugni sterili.
.
.
Quindi quelli che sono alla frutta siete voi che mai rispondete ai mie argomenti dando obbiezioni specifiche in modo preciso.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)

sumadarto sono

@gm85:
.
Allora c`e` un governo in carica quello di renzi con una maggioranza ? DIREI DI SI.
SE costoro hanno un`azione di governo bella chiara e precisa allora non dovrebbero avere questi conflitti interni su questioni importanti come la legge Cirinna`.
.
Hanno TUTTI i senatori del piddi`cicci` deciso di “stralciare” al stepchild-adoption ?
DIREI DI SI.
.
Per cui sara` la maggioranza di governo a votare tale legge..il M5S non ha fatto nulla.
.
.
Il discorso del canguro poi lo hanno tirato fuori dopo e come ho postato prima (un articolo del Manifesto del 2015) non e` una best-practice di democrazia.
.
E ribadisco che se ci fosse la possibilita` di un referendum propositivo tutte queste belle discussioni (fatte per distrarre dai problemi reali di un`economia che continua a dare pessimi segnali) non ci sarebbero.
SI voterebbe in modo chiaro ed ogni forza politica potrebbe esprimere la sua opinione.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)

sumadarto sono

@mauritius:
.
Loro non leggono mai il blog o altre fonti M5S.
Non gli piace il M5S perche` (come ho scritto altre volte) soffrono di:
INIVIDA PENIS ELECTORALIS.
.
Si credono bravi e superiori a tutti e quando vedono che un tizio come Beppe Grillo che poteva farsi i c@@@i suoi al mare stando tranquillo trasforma la rabbia in piazza in volonta` di cambiare tutto (rimboccarsi le maniche invece di mugugnare e lamentarsi come fanno gli italioti) e raccoglie il 25% dei voti.
.
Allora dicono e pensano…ecco se anche io avessi un consenso del 25_cm_per_cento quante belle cose potrei fare…non e` giusto voglio anche io 25_cm_per_cento di consensi …e quindi soffrono tanto :-) .
.
.
Io dico sempre a costoro…bene provate voi a fare un partito, un soggetto politico, un aggregatore di idee e proposte…e loro NADA DE NADA…silenzio totale e mugugni.
.
Poi se vedi i loro commenti precedenti nel 95% si scannano contro il M5S mentre gli altri partiti italioti vengono ignorati.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)

sumadarto sono

@FRank:
.
Altri militanti del M5S hanno ammesso di aver sbagliato ?
SE e` qui sul blog dell`UAAR non ricordo nessuno (poi illuminami tu) che sia passato da simpatizzante a mugugnante contro il M5S.
.
SE invece ti riferisci a tizi che conosci tu (e porti questo fatto come argomento di dialogo per le tue tesi SENZA rispondere a quanto io ho sostenuto :-) ) allora posso dire che c`e` gente che da comunista convinta, da fascista, da nostalgica di berlinguer, da leghista e` passata al M5S.

firestarter

Mi scuso con l’admin per rompere la promessa di non rispondere, ma purtroppo certi bambini che sbattono i piedi e vogliono avere ragione avanzando dei ridicoli “che sappia io” (leggasi: lo ha detto Apeppecrillo il supremo nell’anno I della rivoluzione pentastellata) vanno aiutati a documentarsi. Linko pertanto il testo della legge 96 del 6 luglio 2012 (o MXII come direbbe il sommo Apeppecrillo), che all’articolo 5 recita

1. I partiti e i movimenti politici, ivi incluse le liste di candidati che non siano diretta espressione degli stessi, qualora abbiano diritto ai rimborsi per le spese elettorali o ai contributi di cui alla presente legge, sono tenuti a dotarsi di un atto costitutivo e di uno statuto, che sono trasmessi in copia al Presidente del Senato della Repubblica e al Presidente della Camera dei deputati entro quarantacinque giorni dalla data di svolgimento delle elezioni. L’atto costitutivo e lo statuto sono redatti nella forma dell’atto pubblico e indicano in ogni caso l’organo competente ad approvare il rendiconto di esercizio e l’organo responsabile per la gestione economico-finanziaria. Lo statuto deve essere conformato a principi democratici nella vita interna, con particolare riguardo alla scelta dei candidati, al rispetto delle minoranze e ai diritti degli iscritti.

2. I partiti e i movimenti politici, ivi incluse le liste di candidati che non siano diretta espressione degli stessi, che non trasmettano al Presidente del Senato della Repubblica o al Presidente della Camera dei deputati gli atti di cui al comma 1, nel termine ivi previsto, decadono dal diritto ai rimborsi per le spese elettorali e alla quota di cofinanziamento ad essi eventualmente spettante.

Il M5SS ha il non-statuto per gli allocchi, ed uno statuto vero che stabilisce Peppe come padrone. Entrambi non qualificano.

Ringrazio l’admin per la pazienza.

Mauritius

‘Mmazza aò, sei scivoloso come un anguilla!

Sumadart, anche se non c’erano punti interrogativi la mia era una domanda, e tu non hai ancora risposto. Ripeto: cosa ne pensi del voltafaccia di Grillo? Ha o non ha cambiato improvvisamente la linea del movimento fregandosene del sacro volere del “popolo della rete”? Ha o non ha imbrogliato tutti usando il falso pretesto che nella votazione online non si parlava di stepchild (perché invece se ne parlava eccome, il link è ancora sopra)? Perché da questo discende poi tutto il resto.

Puoi anche dire “no comment”, ma dillo chiaramente. Non svicolare svicolando tutto a mancina come Svicolone il leone, parlando di invidia penis electoralis, perché sennò sembra che sia tu quello col pene piccolo che muore dall’invidia.

gmd85

@sumadart

Le divisioni del PD sono problemi loro. Il supercanguro avrebbe aggirato il problema. A volte serve strategia. Ripeto, del canguro si parlava già da parecchio. Perché non dire subito di no?

sumadarto sono

@firestarter:
.
Ti dice niente il fondo del M5S per il microcredito alle imprese ?
Da quanto io sappia non mi sembra che costoro diano i soldi alla Casaleggio associati e/o al blog di Beppe Grillo per cui per favore cita dei dati di fatto oggettivi e non una tua reinterpretazione del regolamento (lo so che ti piacerebbe prendere i bei soldoni ogni mese come i dipendenti del parlamento…che dire iscriviti all`enne_ciddi` e buona fortuna).
.
E` fatto oggettivo che i politi eletti dal M5S non si prendono dei superstipendi e nemmeno il M5S prende il rimborso elettorale.
SE puoi negare questo dato di fatto oggettivo allora attendo con curiosita` la tua risposta.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)

sumadarto sono

@gmd85:
.
Il volere di alfano & co non lo ha imposto nessuno.
NON c`e` il vincolo di mandato (volevo vedere io se la pattuglia di alfano & company entrava in parlamento senza il “carisma italiota” del giovine ottantenne berlusconi) ed allora purtroppo ci becchiamo questi democristianoni…del resto alle europee gli italioti hanno dato un bel 42% ad un giovine democristiano E quindi direi che tutto torna nell`assioma base che:
OGNI NAZIONE LADDOVE IL VOTO E` LIBERO (come in Italia) HA LA CLASSE POLITICA CHE SI MERITA.
.
L`esecutivo di governo ha deciso in piena autonomia per votare stralciando la stepchild-adoption non mi sembra siano stati forzati con il potere delle onde della mente degli illuminati.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)
.
.
P.S.: Anche se non la pensiamo allo stesso modo mi e` piaciuto il tuo stile chiaro, preciso, combattivo e citando dati di fatto oggettivi.
Tutto il contrario di altri che non sanno cosa replicare se non la stessa minestra trifolata della stampa italiota.

firestarter

Io capisco che i mantra emessi da zezze’ e dal sacro blogghe vadano ripetuti compulsivamente, ma perdio prova a pensare per una volta invece di scrivere cazzate come la seguente:

D02) Si parla tanto di democrazia e parlamento e discutere cinquecento emendamenti si poteva fare senza problemi lavorando (sempre proposta del M5S) anche sabato e domenica.
La legge poteva ritardare anche di un mese (esagerando proprio…) ed allora la si votava cosi` come proposta e tanti saluti.

A parte che non ti rendi conto dell’iter necessario alla discussione di ogni emendamento, e parte il fatto che ce ne erano almeno 500 di volutamente cretini o differenti per una virgola, cio’ di cui non ti rendi assolutamente conto e’ che bastano 20 richieste per ottenere un voto segreto. Nei panni del PD spiegami come fai a fidarti degli utili idioti del M5SS, i quali dopo avere partecipato per mesi alla stesura di una legge si tirano indietro al tuono dei vescovi propagato dal capo supremo al grido di “liberta’ di coscienza sulla stepchild”! Io se dovessi scommettere, e visti i precedenti dei pentafasci, direi che dopo una discussione di 700 emendamenti con diversi a voto segreto la legge ne uscirebbe smembrata per la felicita’ dei buffoni a 5SS i quali possono gridare “dittatorino renzie liberte’ attacco alla costituzione ratata’ ratata’ e’ stato il piddi’ cicci’ a smembrare la legge e allora le foibbe?”.

Ma tu rimani nel mondo di Gaia, dove i pentafasci erano genuinamente interessati a preservare il processo democratico che prevede la discussione di tutti gli emendamenti (gli stessi che vogliono infatti introdurre il vincolo di mandato, di fatto eliminando il parlamento). Vai cosi’, honeste’ honeste’! I racazzi meravigliosi ci salveranno W Apeppecrillo fanculo ai froci aspettate l’avvento di Gaia!

sumadarto sono

@firestarter:
.
SE non sbaglio le regole di ingaggio del moderatore del forum erano di ignorarci reciprocamente.
.
Io questa regola la ho sempre rispettata… non mi sembra tu stia facendo altrettanto con questo tuo intervento.
.
Altrimenti chiedo il permesso all`admin (che non me ne voglia…ma avrebbe dovuto impedirti di pubbblicare il commento) di poterti rispondere come ai bei tempi in cui “smontavo” i tuoi ragionamenti mugugnantosi.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)

Admin

Per una volta che potete essere in topic nel rispondervi ho pensato che si potesse fare un’eccezione per questo post e ho lasciato passare il post di firestarter. Naturalmente vale anche per sumadart, questo è chiaro. Vi ricordo solo che i commenti vengono automaticamente chiusi dopo tre giorni, non prendetevela con me se vi rimane l’ultima replica sulla tastiera. Dopo questo post si riprende con le regole di prima.

sumadarto sono

@admin:
.
Ringrazio per la replica concessami anche se io sono il primo a voler evitare polemiche.

sumadarto sono

@firestarter:
.
Giusto per chiarire vorrei chiederti:
Q01) Ma hai letto sul blog di beppe grillo cosa dicono sul discorso di canguri et similia ? Oppure ti informi solo e soltanto sulla stampa italiota ?
Ti invito quindi a provare a “smontare” quanto scritto sul blog di beppe grillo {CE_01} e poi ne riparliamo.
Q02) Guarda che molti esponenti di punta del M5S si sono dichiarati favorevoli al decreto Cirinna` e chi ha fatto le barricate legislative sono stati i partiti della destra italiota (che mooolto raramente ho mai letto una tua critica contro costoro…anzi dedichi tutte le tue energie contro il M5S :-) ) non mi sembra siano stati quelli del M5S a presentare emendamenti sui “valori cristiani” (poi…forse mi e` sfuggito qualche cosa).
Non vorrei sbagliarmi ma i senatori del M5S che si sono dichiarati contro la stepchild-adoption sono solo due.
Q03) SE si pensa ad un tradimento “maramaldesco” del M5S bene che si faccia la votazione in chiaro sulla legge e il problema della “paura del tradimento” viene meno.
Invece renzi (e tutto il piddi`cicci` compatto…quindi anche i senatori “nostalgici” delle salamelle e del vino ai festival dell`unita`) ne ha approfittato per fare una bella democristianata.
Ed i gay e loro amici…subito a dire che e` colpa del M5S (cosa dire…rivotatevi sempre fino alla fine dei tempi il piddi`cicci`…del resto c`e` l`area dem civatiano-dalemiana-progressista che ogni tanto passa all`arcigay a fare convegni).
Q04) SE ti piace tanto il ruolo del parlamento allora dovresti essere contrario ai canguri…oppure vanno bene quando le tematiche riguardano temi che ti stanno particolarmente a cuore mentre in altri casi (leggi elettorali et similia) non vanno bene ?
SE ci sono forze politiche contrarie ad una legge (ehm…siamo in democrazia giusto ? :-) l`avvento di gaia non c`e` ancora :-) ) e presentano degli emendamenti e` giusto discuterne.
Q05) Sempre la solita storiella sul vincolo di mandato che andra` anche bene nelle nazioni civili…in questa italietta degli italioti dove i politici continuano a cambiare casacca forse sarebbe il caso di regolamentarlo (non sei d`accordo con la linea guida del partito…prendi e ti dimetti).
Altrimenti con il vincolo di mandato ti becchi le delizie dei democristianoni, dell`enne_ciddi` e di tutti quei bei politici che pur di salvare la cadrega e lo stipendione mensile ocn benefik vari in allegria se ne fregano del voto ricevuto E sostengono il politico del momento…e guarda caso la maggior parte dei “cambiacasacche” sono filo-clericali…sara` forse un caso ?
Ti piace tanto assenza di vincolo di mandato con i suoi effetti politici…ed allora votati l`enne_ciddi` di alfano, casini e formigoni.
Q06) Allo stesso modo ti dico….sei contro i referendum propositivi e dici che deve legiferare il parlamento…ed allora se il parlamento (italiota) legifera una legge italiota secondo la tua logica non puoi proprio lamentarti.
SE solo il parlamento può generare delle leggi non lamentarti se vengono furoi leggi italiote.
.
.
firmato: Mago Sumadart Son (grande studioso di italiottologia)
.
.
CE_01: http://www.beppegrillo.it/2016/02/il_m5s_e_le_unioni_civili.html
.
.
P.S.:
SE ci riesci rispondi e controbatti sui singoli punti in modo preciso e puntuale.
Ma ne dubito che tu ci riesca…anzi riproporrai la stessa minestra pre-confezionata di accuse di fascismo, casapaundismo, massoneria con pasticcio trifolato di notizie prese dalla stampa e tivvu` italiota.

sumadarto sono

errata_corrige:
.
Sul punto Q05) intendevo dire SENZA il vincolo di mandato.

sumadarto sono

Attendo ancora una risposta sui punti Q01..Q05 da parte di firestarter.

Francesco S.

Ehi, mica è solo colpa dei pentastellati lo stralcio dell’adozione del figliastro, ma si fa notare che si sono occupati da utili idioti alla causa di chi quella legge la vuole affossare, come al loro solito aggiungo. Si perdono nei tecnicismi e non guardano la sostanza. Gli emendamenti erano 6mila, la riduzione a 500 era a seguito di una proposta della lega, ma comunque anche i 500 rimasti erano/sono alquanto ridicoli, inoltre serviva l’appoggio dell’opposizione anche per rimuove gli emendamenti del gruppo catto-dem del PD. Una tattica politica, lecita, per spaccare il PD, ma fatta sulla pelle degli omosessuali. Io un’etica ce l’ho e mi è parsa una carognata.

MassimoP

Con un po’ d’impegno e un briciolo di capacità di astrazione, forse anche in Italia è possibile riflettere sui fatti al di là delle tifoserie. Poiché non tifo per squadre né stravedo per il gioco del calcio e i facili consensi che porta, preferisco limitarmi a una domanda: c’è qualcuno che crede davvero che Renzi non ringrazi per l’opportunità di spostarsi ancora più verso Alfano, “ritrovando se stesso” (ovvero quello scout trasformista e intrinsecamente democristiano già salutato dalla Binetti come “il miglio candidato a sindaco di Firenze”)? Detto questo, penso che l’interesse per le puntate di questo eterno reality un po’ irreale che mette in scena il parlamento italiano tutte le volte che non si parla di rovesciare la costituzione come un calzino, scandali finanziari assortiti ecc. ecc. ma di diritti civili sia relativo: belli, brutti e paciocconi sembra che tutti quanti (partiti, coalizioni, alleanze trasversali o laterali) abbiano forti “movimenti” di pancia solo quando entrano in gioco gay e lesbiche e ne approfittino per riposizionarsi, stabilire gerarchie, guadagnare terreno perché questa materia pan-occidentale è, in Italia, ancora molto plasmabile e incandescente. Morire di una polmonite doppia o scempia e stabilire quale medico aveva torto o ragione prima di fallire, quando il fallimento è totale e generalizzato non fa grande differenza: sarebbe meglio guarire dal morbo anti-laico senza tanti psicodrammi e basta. Quando Bruxelles farà la voce grossa, allora – forse – capiremo tutti che qualche “cessione di sovranità” in alcuni casi a Roma non farebbe male…

Tino

@ francesco s.
Tu credi veramente che Bruxelles possa fare la voce grossa su un argomento del genere ? Bruxelles fa la voce grossa con la Grecia per il resto tace al di fuori delle questioni economiche.

MassimoP

@ Tino Se non ora, alla lunga, dovrà farlo, anche solo per affermare se stessa, se è vero che per essere del club ci sono delle regole (che non riguardano solo il tormentone “E’ l’Europa che ce lo chiede” di forneriana memoria). Altrimenti, ripeto, la Lega Araba è sempre un’alternativa percorribile.

gmd85

Mah, a leggere altri suoi articoli mi viene da pensare che non le dispiacerebbe assumere il ruolo che ha storicamente caratterizzato le donne…
Tutti indecisi questi articolisti, eh?

Tino

@Engy
Ma la maggioranza delle GPA sono fatte per altre donne sposate con uomini non per uomini.

Engy

Caro Tino, lo so, anche perchè scusami, è il ritornello che vanno ripetendo in tanti in questo ultimo periodo; d’altra parte qui in Italia non si può prescindere da un procedere per slogan e frasi fatte o argomenti, come questo, che non sono definitivi e non chiudono un discorso una volta per tutte. E’ quindi evidente, o se non è evidente può essere verosimile, che quel che è successo fino ad oggi può essere molto diverso domani nel momento in cui le “maglie” di una legge si allargano.
Io poi l’ho già detto tante volte che sono per il matrimonio esteso a tutti/e e possibilità di adozione per coppie etero o gay e che se fossi un parlamentare avrei votato comunque favorevolmente anche riguardo la stepchil adoption.
E ‘ un tema comunque problematico e negli ultimi giorni ho letto alcuni articoli molto profondi e interessanti, soprattutto da parte dei contrari, dunque ancora una volta cerchiamo di mettere sempre in discussione le nostre certezze.

Tino

Io credo che sia comunque un passo avanti tenendo pure conto che non siamo di fronte a un governo laico. La reversibilità è un diritto per esempio che non esiste nel pacs francese. Una cosa chiedo almeno la possibilità di ottenere il permesso di soggiorno esiste ?

gmd85

@Tino

Sempre se non la limano ancora. E temo che ne abbiano tutte le intenzioni.

Tino

Certo, ma la step child adoption non ti risolve tutti i problemi perché il pubblico ministero può sempre intervenire col pretesto che i figli della coppia omosessuale sono stati procreati tramite metodi considerati come illegali in Italia, è una cosa che succede qui in Francia non sempre ovviamente ma anche dopo l’adozione del matrimonio gay. Dall’articolo che hai fornito da quanto ho capito nonostante la presa di posizione della Cassazione i tribunali di livello inferiore possono continuare a opporsi. Io credo che sia cmq un buon passo avanti tenendo conto della situazione italiana. Sarà molto più facile in seguito far passare emendamenti che migliorano la legge in una prossima legislatura per esempio senza scatenare tutte queste polemiche.

gmd85

@Tino

Certo, da qualche parte si doveva pur partire. Non resta che vedere cosa combineranno nei prossimi giorni.

Tino

” E grazie a questi calcoletti politici ora le famiglie saranno lasciate alla mercé dei giudici.»”

Domanda. Ma il progetto di legge sulla stepchild adoption prevedeva di poter adottare senza passare dal giudice ?

Mauritius

Che io sappia sì, il ddl originale prevedeva l’adozione del figliastro. L’ipotesi di modificarlo nel senso di lasciar decidere i giudici caso per caso era stata avanzata a un certo punto dai cattodem, ma poi le cose hanno preso una direzione diversa.

Francesco S.

Che io sappia l’adozione del figlio del coniuge prevede il provvedimento di un giudice. Sinceramente non vedo perché debba essere automatica. Lo stesso dovrebbe valere per le coppie omogenitoriali. Il problema è stabilire per legge questa possibilità anche per gli omosessuali.

benjamin l'@sino

Quel che si voleva ottenere e che era stato progettato di ottenere è stato ottenuto come pianificato e dopo opportuni colpi di teatro ben recitati per confondere la “pubblica opinione”. Dopo il Cavallo di Troia, il resto è rimandato al prossimo step, quello che conta. Non senza ulteriori colpi di teatro, ovviamente.

firestarter

@’asino

Ti ringrazio per continuare il tuo infaticabile lavoro di risveglio della coscienza pubblica contro l’imminente invasione delle forze di Vega che sono notoriamente poligame. Continua cosi’ e non ti curare di quelli che tentano di prenderti in giro per distrarre dal tuo lucido e coerente messaggio.

benjamin l'@sino

Prego, o pregiato Piromane. E’ sempre gradito il tuo apprezzamento.

mafalda

Profondo disgusto nel sentire le parole di Alfano, soddisfatto di ciò che ha portato a casa: no adozioni, no matrimonio ma unioni. Disgusto ma non sorpresa, poiché questa pagliacciata era prevedibile, visto che il governo obbedisce più ai vescovi che all’Europa. Ora i gay possono sperare in un giudice intelligente, oppure aspettare che i preti decidano di voler adottare essi stessi: in questo caso non servirebbe nemmeno il parlamento, basterebbe una decisione dello spirito santo.

firestarter

Veramente questa legge e’ di iniziativa parlamentare, quindi il governo ladro in questo caso non ha causato la pioggia. Questa era l’occasione perfetta per mettere nel sacco renziemmerda (dimettiti buu ebbolino dittatorino!) e alfano, ma l’astuzia dei 5SS ancora una volta ha servito la causa di ricompattare la maggioranza e passare la legge che piace ai fasci e a casa(leggio).

Stending ovescion!

mafalda

Governo, parlamento, che differenza c’è? Sempre la stessa gentaglia. È una vergogna essere sempre i più arretrati in Europa.

sumadarto sono

@firestarter:
.
Il governo cambia la proposta di legge e la colpa e` dell`opposizione ?
.
Ohibo`…quali meraviglie offre la politica italiota che tu adori analizzare con grande profondita` e sguardo ggettivo dei fatti :-) .
.
.
firmato: Mago Sumadart Son (grande studioso di italiottologia)

Francesco S.

Non so quanto sia stata astuta la mossa. I sondaggi del M5s sono in calo, la maggioranza e si è compatta, Renzi ha fatto nonostante tutto una figura migliore. Gli omosessuali si sono beccati una legge monca. Mah. Manovra politica incomprensibile. Ora spero nella magistratura e nella lotta legale delle associazioni LGBT.

benjamin l'@sino

Le manovre incomprensibili sono le più efficaci.

sumadarto sono

@Mauritius:
.
E` un tema di etica quindi alcuni (non io che ne sono a favore) potevano essere contrari.
Che io sappia (poi trovami tu fonte che dica il contrario) solo DUE dicasi DUE senatori del M5S erano contrari a tale normativa.
.
SE si esalta l`assenza di vincolo di mandato allora per favore non si stressi oltre.
Poi tale meccanismo e` da riformare per quanto riguarda la partecipazione o meno ad un governo o soggetto politico (non sei piu` d`accordo..esci e dai le dimissioni…invece sempre bello fare alla italiota di cambiar casacca e/o aprire un nuovo soggetto politico italiota).
.
La votazione fatta sul blog del M5S riguardava le unioni civili e NON la stepchild-adoption.
SE intendi per “volonta` della rete tutta la somma di commenti, post et similia cosa dire…le linee guida del M5S sono decise con votazioni in rete tra gli iscritti (ma e` cosi` dall`inizio) e non prendendo a campione i commenti, i cinguetti, i post sui vari soCCial network.
.
.
Comunque sul discorso ironico (dai si era capito :-) ) dell`invidia penis electoralis mi riferivo agli altri (alcuni mai contro-propongono quale potrebbe essere una valida alternativa politica ed altri hanno nostalgia del governo Monti) non a te.
Io invece tutto a posto non soffro di tale complesso ne` a livello politico ne` a livello personale.
.
.
firmato: Mago Sumadarto Sono (grande studioso di italiottologia)

Commenti chiusi.