Archivi Mensili: giugno 2012

Rappresentante Iheu eletto presidente della commissione Onu sulla libertà di coscienza

Matt Cherry, rappresentante internazionale per l’Iheu, lnternazionale etico-umanista che raggruppa le associazioni laiciste e dei non credenti di tutto il mondo (e di cui, in rappresentanza dell’Italia, fa parte l’Uaar), è stato eletto presidente della commissione Onu-Ong per la libertà di religione e di convinzione. L’organismo riunisce le associazioni non governative che lavorano insieme alle… Leggi tutto »

Nuove edizioni 2012 dei concorsi Uaar di poesia e fotografia

LE NUOVE EDIZIONI 2012 DEI CONCORSI UAAR di Poesia Scientifica dedicato a Charles Darwin e Fotografia on line “Liberi di non credere”. Ecco le versioni tutte rinnovate di queste speciali “prove” alla quale tutti si possono cimentare. Giochi di danza, passo doppio, tra scienza e libertà da dogmi e pregiudizi. Il concorso di poesia con… Leggi tutto »

Governo e Chiesa, legami più stretti su insegnamento religione e osservatorio anti-persecuzioni

Il governo ‘tecnico’ guidato da Mario Monti non manca di coltivare stretti legami contatti con la Chiesa. D’altronde, la forte presenza di cattolici nell’esecutivo è indicativa. Proprio ieri il ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo, e il presidente della Conferenza episcopale, il cardinale Angelo Bagnasco, hanno firmato due nuove intese per rafforzare l’insegnamento della religione cattolica nelle scuole… Leggi tutto »

Turchia, arrestato accademico pro-laicità

Kemal Gürüz, una delle personalità accademiche di spicco in Turchia e noto per la difesa della laicità nell’istruzione e nella scienza, è stato arrestato. Era già avvenuto una volta negli ultimi tre anni, annota la rivista Nature. L’arresto ha destato vive proteste da parte delle organizzazioni per la tutela dei diritti umani e di diversi… Leggi tutto »

Dalai Lama a Milano: rispetto per i non credenti

Il Dalai Lama Tenzin Gyatso in visita a Milano, nel suo discorso per la consegna del sigillo della città, ha espresso un concetto di laicità atipico rispetto a molti altri leader religiosi di nostra conoscenza: “in India [...] c’è una tradizione che risale a più di tremila anni fa e che è quella della non… Leggi tutto »

Germania, sentenza paragona circoncisione religiosa maschile ad “aggressione”

Il tribunale di Colonia si è recentemente pronunciato sul tema della circoncisione imposta ai bambini per motivi religiosi. La pratica, attuata da ebrei e musulmani, è stata giudicata una vera e propria forma di mutilazione, che crea danni ed è paragonabile ad un’aggressione. La decisione è arrivata sul caso di un bambino di quattro anni,… Leggi tutto »

Federazione Umanista Europea: “Horizon 2020, finanziare ricerca su staminali embrionali”

La EHF (Federazione Umanista Europea), della quale l’UAAR è membro, svolge un ruolo importante come osservatorio delle politiche europee relativamente alle problematiche della laicità e come coordinamento degli sforzi delle varie associazioni nazionali di umanisti e non credenti. In quest’ottica l’EHF ha lanciato nell’ultimo mese una campagna focalizzata sul nuovo Programma Quadro «Horizon 2020» per… Leggi tutto »

Tunisia, confermata condanna per ateo a sette anni e mezzo di prigione

Confermata la condanna a sette anni e mezzo di prigione per uno dei due atei tunisini, Jabeur Mejri, un cittadino di Mahdia colpevole di aver espresso su internet le proprie idee sulla religione e pubblicato una caricatura del profeta Maometto su Facebook. La sentenza è stata emessa dalla corte d’appello di Monastir. L’altro condannato in… Leggi tutto »