Ferrero: “Vaticano fischia, governo obbedisce”

Tra le pochissime reazioni contro il ripristino dei fondi alle scuole cattoliche, sostenuto sia dal centrodestra che dal centrosinistra, da segnalare le dichiarazioni di Paolo Ferrero, segretario del Prc: “Mentre il governo ha ignorato, quando non ha represso, le manifestazioni di centinaia di migliaia di giovani studenti, ricercatori e docenti della scuola pubblica, rifiutandosi di cambiare i suoi provvedimenti che massacravano scuola e università e che tagliavano soldi e risorse, è bastata una semplice minaccia di mobilitazione da parte delle scuole cattoliche private per far cambiare idea al governo e nel giro di pochissime ore. Insomma, il Vaticano fischia e Tremonti e il governo ubbidiscono. Siamo alla farsa, se non fossimo alla tragedia, sulla scuola: fondi per le scuole private – già cospicui e consistenti da sempre – “ripristinati” e messi al riparo dai tagli e la scuola pubblica decimata a colpi di decreti Gelmini”.

Archiviato in: Generale

53 commenti

Macklaus71

Full metal church: la chiesa è il sergente Hartman che ordina, il governo è il marine che risponde: sir, yes sir!

Vash

Io mi aspetto altre manifestazioni più massiccie delle precedenti visto che milioni di studenti tra quelli scesi in piazza e quelli che manifestavano nelle scuole non sono stati ascoltati e sono stati pure menati dalla polizia mentre come la chiesa apre bocca i polici si inchinano tutti!! Tremonti sitz!!!

fresc ateo

SERVI DEI PRETI E DEI LORO VOTI. MA PERCHE’ AI FATTO L’ITALIA GARIBALDI???
TANTO SONO TUTTI SERVI DEL VATICANO; SEMMAI POTREMMO CHIAMARLA VATICANDIA.

San Giovese

vergognoso è dir poco…
non bastava la “corsia preferenziale” per l’assunzione dei docenti di IRC e il divario dei loro stipendi.

JJR-Antonio

Personalmente, trovo bizzarro che Ferrero se ne venga fuori ora con questa uscita: quando era al Governo, fu proprio il suo partito a non votare l’emendamento della Rosa nel Pugno sul pagamento dell’Ici in capo agli immobili di proprietà ecclesiastica…

andrea

bravo ferrero! non sarà un agnostico o ateo ma penso sia uno dei pochissimi che ha preso posizione su scandali come questi. chissa cosa dicono gli esponenti dell’oposizione parlamentare tipo il PD (partitus dei).

ilaria

a willy bruschi
chi ti fa paladino del vaticano?sua santita?
informati bene su quanto ci costa la scuola privata e i relativi docenti di religione in scuola pubblica…poi puoi mandare tutti in cioccolateria
p.s.con la nutella paolo ferrero non c’entra niente!

Massi

E’ il gioco delle tre carete:
- il “potere” dismette la cosa pubblica (fonte di diritto).
- da i soldi alla CCRA (trasformando così i diritti in privilegi e carità).
- la CCRA fa pastorizia (per conto del “potere”).

Willy Bruschi

@ ilaria : Mi riferivo ai Ferrero Rocher.Magari questo comunista non si indignerebbe se lo stato
sperperasse quattrini per aprire scuole e luoghi di culto islamici vero ?

Kaworu

@willy

ti riesce difficile capire che gli escrementi di capra e quelli di pecora, sono e restano pur sempre escrementi anche se di bestie diverse?

i soldi vanno SOLO alle scuole PUBBLICHE.

i luoghi dove mandare i tuoi figli perchè sono troppo incapaci per la scuola pubblica e non vogliono andare a raccogliere pomodori, pagateli da solo.

Peppe

>Magari questo comunista non si indignerebbe se lo stato sperperasse quattrini
>per aprire scuole e luoghi di culto islamici vero ?

@Willy
Finora gli unici soldi sperperati sono per le chiese semivuote vuote di tutta Italia, dove manco a dirlo un immobile su 4 è del vaticano. Quante moschee ci sono in Italia finanziate con soldi statali? Mi risulta nessuna. Quindi… evita di aprir bocca solo per dire sciocchezze.

Willy Bruschi

@ Kaworu

Ma stai parlando dei tuoi figli ?

Io non ne ho ancora…

Kaworu

@willy

no, se sai leggere sto parlando dei tuoi (forse hai problemi di comprensione del testo).

io pure di figli non ne ho.

ma a parte questo, ripeto… ti riesce difficile capire che islamici e cattolici pari sono?

nè agli uni nè agli altri lo stato deve dare alcunchè.

Willy Bruschi

@ karowu > Purtroppo nessun cattolico mette bombe qua o la o lancia fatwe…forse se si impara dagli islamici i Dan Brown o gli Oddifreddi di turno ci penseranno un attimino prima di sparare al vento le loro infantili provocazioni

Kaworu

@willy

dai dì la verità, se potessi spareresti in testa a tutti gli atei che ti trovi davanti…

dillo che sotto sotto (ma neanche tanto) invidi profondamente i musulmani e il potere che hanno…

non che non si capisca da quello che scrivi, però un’ammissione esplicita è cosa buona e giusta.

ilaria

a willi
mi piacerebbe colloquiare con una persona informata!!
la chiesa ha da parte dello stato italiano una marea,dico una MAREA ,di soldi!
possiede immobili esenti Iva
certamente le sue scuoloenon cadono a pezzi
non difendiamo l’indifendibile!!

Fede

A Willy
Chi sarebbe infantile?
Tu che credi a un vecchietto barbuto con manie di onnipotenza o chi ha cercato di analizzare e studiare le religioni giungendo a una conclusione razionale?

Ricorda poi che è vero che la chiesa non lancia fatwe, ma fa campagne di disinformazione tali da far venire a gente come te il prosciutto sugli occhi, tali da non farti più ragionare.

E poi saresti d’accordo se lo stato decidesse di dare finanziamenti e possibilità maggiori solo alle scuole private??? Fra gli alunni che frequentano le scuole private ci sono molti snob figli di ricconi o somari di prima categoria che dello studio vorrebbero proprio fare a meno!! Perchè dare soldi a questi individui?

Dimentichi che tutti siamo uguali, al di là delle scelte religiose?
Dimentichi che lo studio è garantito paritario e ugualitario a tutti?
Dimentichi che l’istruzione deve essere senza oneri per lo stato?

Kaworu

@fede

guarda, inutile ragionare con willy.

è per sua stessa ammissione in altri post, un povero fascistello.

maxalber

Willy Bruschi scrive:
6 Dicembre 2008 alle 14:08
@ karowu > Purtroppo nessun cattolico mette bombe qua o la o lancia fatwe…
*****************************
Hai ragione.
Si limitano ad ammazzare i medici abortisti fuori dalle cliniche.
Naturalmente come segno di rispetto per la sacralità della vita.

frescateo

RAGAZZI LASCIATE CHE IL TROLL; WILLY VADA DAL PADRE IN PACE SPERIAMO PRESTO.

Peppe

@Willy
>PURTROPPO nessun cattolico mette bombe qua o la o lancia fatwe…

Quelli dell’IRA hanno messo bombe fino a qualche anno fa… e sono cattolici. Poi in tempi di “guerra globale al terrorismo” se la sono fatta addosso e finalmente hanno optato per la smilitarizzazione.

Fatwa… uhm… Be’, negare in sede internazionale il sostegno ad una iniziativa volta alla depenalizzazione del reato di omosessualità, equivale ad una fatwa nei confronti dei gay, cattolici e non, attualmente incarcerati, torturati o appesi. Non c’è differenza.

Non temere, dunque: non vi manca proprio nulla. Puoi stare tranquillo.

rothko61

@Kaworu, Ilaria, Maxalber, Fede e… altri

Se date a Willy tutta questa importanza se ne viene nei pantaloni e non ci molla più.
Credo sia meglio non replicare alle sue osservazioni, peraltro poco meritevoli di attenzioni (solo uno stolto potrebbe accostare Dan Brown a Oddifreddi; evidentemente non li ha letti).
Meno male che figli non ne ha… ;-)

Kaworu

@rothko

lo so, lo so, ma è divertente :lol:

in effetti accostare dan brown a odifreddi è una bestemmia, spero che il cattolico si punisca per questo ;)

Giovanna

@ rothko61 & Kaworu
Anch’io ho trovato molto divertente il puerile accostamento di Dan Brown a Odifreddi. Del resto il “nostro” Willy non fa che ripetere pappagallate già sentite. Se non erro, mi pare che tempo fa persino qualche portavoce della kultura vatikana avesse paragonato Dan Brown a Corrado Augias, ovviamente con comprensibile disappunto di Augias. Per quanto riguarda un romanzetto mediocre come il Codice da Vinci credo che il suo successo sia in larga parte dovuto al senso di trasgressione che ha indotto in lettori credenti, soprattutto cattolici convinti, molti dei quali hanno ammesso di aver apprezzato la pruriginosa curiosità che il libro suscitava in loro.

kefos93

@ Willy Bruschi
Uno dei tuoi pastori, Tettamanzi ( in quanto tu devi essere pecora come dice un altro pastore, Biffi ) ha dichiarato che bisogna costruire le moschee!!!
( Tanto a costruire le chiese provvede Alemanno )
Comunque alle scuole private ( a maggioranza cristicole ) vanno, grazie al fischio vaticano, “solo” 120.000.000 di euro ( centoventimilioni ! ) anziché 130.000.000 ( centotrentamilioni !! )
Non è uno schifo ???

CandyFruit

il diritto dei cittadini allo studio fino ai gradi più elevati del sistema può essere soggetto a compressioni ed è di secondaria importanza, mentre il diritto dei cattolici di mandare i figli nelle loro scuole religiose private confessionali sarebbe inalienabile?!!

J.C. Denton

Ferrero è di sinistra solo esteriormente: come parlamentare ha votato male, anzi malissimo, e giustamente è stato punito dagli elettori. Quindi come politico mi fa schifo. Ciò non toglie che abbia ragione: non che ci voglia molto… ignoriamo lui e teniamo il messaggio.

MicheleB.

Ferrero ed il suo partito hanno grandi colpe (e lo dico con rammarico), però ogni posizione di critica, o anche solo di non sudditanza, verso il Vaticano deve essere bene accolta e festeggiata, perchè rara e preziosa come un diamante. Oppure come un tartufo di 2 chili.

darik

x candy fruit

guarda ke pure il p.d. ha protestato per i tagli alla scuola privata (clericale)
e questo mi fa incazzare più della rikiesta dei prelati; ke fanno bene il loro lavoro………….di parassiti.

darik

Giol

Questo governo sta facendo l’esatto opposto di quello che si dovrebbe fare.
Sono scandalizzato, disgustato e affranto.

Massi

@ J.C. Denton
“Ferrero è di sinistra solo esteriormente… e giustamente è stato punito dagli elettori”.
Questa è anche la tesi di Ferrero.
Ma se gli elettori hanno punito qualcuno perché non abbastanza di sinistra, perché non punire direttamente la destra o chi a sinistra è stato ancora meno coerente (io tutta questa voglia di sinistra non la vedo).
Se vuoi ti racconto di chi si tagliò gli attributi per far rabbia alla moglie…

Sua Beatitudine Marcinkus IV Patriarca di Ciaparat in Gattonia

VENTICINQUEMILA insegnanti (maddechè?) scelti dai vescovi con Lauree di uno Stato Canaglia (*)
e non della Repubblica Italiana e poi immessi in ruolo sul Libro paga:
Lo Stato deve essere LAICO, non una sharìa colonia vaticana.
Se proprio qlc crede che nel bagaglio culturale ci sia uno studio delle religioni, si scelgano Laureati di Filosofia di Università Italiane, non leccapiedi dei vescovi, i quali possono revocarne la nomina se non cattotalibanintegralisti. Una vera vergogna!

(*) Stato canaglia
E come definirlo quando il suo CAPO non è eletto in modo democratico dai sudditi, ma da uomini travestiti ds donna con abiti carnevaleschi,eletti dal medesimo despota con passaporti di stati esteri; dove non esiste opposizione parlamentare; non esistono quote rosa perchè le donne ritenute esseri inferiori alle quali non è affidato nessun compito istituzionale; non esistono bambini nello “stato” in quanto i cittadini tutti maschietti fanno voti di celibato e castità, rinunciando al diritto inviolabile di ogni uomo ad avere una famiglia e dei figli; non esistono scuole ed asili, ecc. Non può essere considerato nemmeno una Monarchia Illiberale in quanto con il voto di celibato e castità viene a mancare lo “jus sanguinis”…..
http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20071107102331AAkA1wL

Toptone

Caro Willy,

riprenditi in mano un libro di storia, così imparerai che il Vaticano non può più lanciare ‘fatwe’ cattoliche da quando un certo Garibaldi gli ha tagliato esercito e maroni.

Prima, mandava dragoni stranieri ad ammazzare chiunque resistesse alla sua tirannìa.

Le ‘fatwe’ cattoliche un tempo si potevano chiamare ‘litterae diffidentiae’, mandate a minacciare i nemici ed aizzare gli amici.

Ora, finito il tempo del potere politico assoluto, si possono chiamare “encicliche”.

Ringrazia Garibaldi, ciccio, oppure – in quanto seguace di Lefebvre – avrebbero già da tempo bruciato sul rogo te e il tuo defunto mentore “eretico”. Senza tanti giri e fisime sulla pena di morte, concetto “modernista”.

Capito?

Willy Bruschi

@ TOPTONE > Primo siamo quasi nel 2009 e non nel 1860.Se non fosse stato per Garibaldi e i suoi burattinai (la massoneria internazionale) ora la Chiesa non sarebbe come quella di oggi.E poi su Garibaldi in quanto orgoglioso partenopeo e quindi “duosiciliano” non posso che sputarci sulla tomba.Gli unici suoi sostenitori napoletani erano la camorra e dei ministri corrotti.gli altri
manco sapevano chi fosse…

Willy Bruschi

@ kefos93 > Come ho detto in un altro post l’atteggiamento del Vaticano sulle moschee è solo ipocrita e meschino.

NON SONO UN TROLL CHIARO ???

giuseppe sbattezzato

mah,
quelli ex sinistri diventati destri hanno pensato così di difendere la loro posizione nei confronti dei proletari immigrati – forza lavoro senza diritti….

Dario

il signor Bruschino dice di non essere un Troll.. allora e’ molto piu’ grave di quanto pensassimo!!

Zugzwang

Ho appena finito di sentire Socci al tg2 storie(nome azzeccato) e il mio ventre è attraversato da movimenti peristaltici fortissimi…

Willy Bruschi

@ Dario > Imparati l’educazione se ovviamente le persone civili ed educate non sono allo stesso tempo bigotte…

dv64

@ Willy Bruschi
Non se la prenda con Garibaldi, fu l’apripista di quei Savoia che voi napoletani avete sempre sostenuto incondizionatamente, pre e post referendum.
Un re vale l’altro, un papa vale l’altro, un santo vale l’altro quando si ha purtroppo il bisogno materiale e psicologico di una “paterna” protezione, chissà quanto disinteressata.
In ogni caso, se la può rallegrare, per questa sua avversione nei confronti dell’eroe di due mondi qui al Nord si ritroverebbe in numerosa (ma non ottima) compagnia, per motivi che può facilmente intuire…

kefos93

@ Willy duosiciliano…
Ho capito, ho capito: ” Francia o Spagna, basta che se magna ! “

Giol

Vi prego ignorate quel troll di Willy Bruschi. E’ troppo assurdo per essere vero.

stefano

muuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee muuuuuuuuuuuuu cra cra cra… scusate ero sintonizzato su rai1 durante l’angelus :)

Mattia Menchetti

Incredibile… ero a Roma il 30 a protestare e credo che ci dovrò tornare… queste cose mi fano proprio innervosire…

Commenti chiusi.