Trento, “La scimmia nuda”

In tempi così “calamitosi” per la ricerca scientifica è utile ricordare a tutti che a Trento, presso il Museo Tridentino di Scienze Naturali, è in corso la mostra interattiva La scimmia nuda – Storia naturale dell’umanità, diventata un autentico bersaglio per i creazionisti italiani.

Questo articolo è stato pubblicato mercoledì, 30 maggio 2007 alle 17:56 e classificato in Generale. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.Non puoi né inviare commenti, né inviare trackback.

Visualizza i commenti o aggiungi un commento

209 commenti a “Trento, “La scimmia nuda””

  1. Daniela scrive:

    in che senso, che cosa fanno questi creazionisti? Che cosa dicono? I giornali che cos riportano?

  2. Daniela:

    c’è una rassegna stampa sull’argomento nel sito della mostra linkato nell’ultimissima

  3. silvia scrive:

    io abito a trento, e ho visto che ci sono diversi convegni sul “siamo solo scimmie?” nei dintorni (ci fosse qualcosa di male, nell’essere solo scimmie) non so altro, ma è un argomento ottimo per le polemiche..

  4. aquila scrive:

    A volte mi viene da credere anche a me che alcune persone discendano proprio dalla scimmia, e abbiano molto da spartire con gli animali. Pero’ e’ un pensiero cattivo nei loro contronti: anche loro sono figli di Dio. E’ che a volte fanno perdere un po la pazienza…..

  5. Lady Godiva scrive:

    Non sarà mica perchè oggi tutti si depilano che non si riesce più a identificare le scimmie
    tra noi?

  6. Silent Bob scrive:

    Si trova tutto nel link…

    Sono patetici, con la scusa che non c’è nessuna prova definitiva e oggettiva per l’evoluzione vogliono convincerci a credere a un racconto per il quali di prove non c’è nemmeno l’ombra!!!
    Quand’è che ci decideremo a sbattergli in faccia questa spudorata contraddizione logica?

    Per concludere, in uno dei trafiletti segnalati ho letto una frase interessante di un creazionista, che dice che non abbiamo niente in comune con le scimmie perché esse non possiedono la ragione. Io direi che la differenza non è poi così grossa: buona parte dei credenti la ragione ce l’ha, ma non la usa… :-)

  7. Quindi secondo te i credenti non hanno nulla a che spartire con gli animali, caro Aquila?

    Ma allora su qualcosa siamo d’accordo! ;-)

  8. Il Conte di Saint Germain scrive:

    In effetti mi sembra cattivo dire che aquila discende dalle scimmie.
    Per le scimmie ovviamente, cos’hanno fatto per meritarsi un simile insulto?

  9. Damiano scrive:

    @Il Conte di Saint Germain:

    Dai non dire così.. poi gli fai perdere la pazienza…

    :lol:

  10. Daniela scrive:

    per silent bob:
    guarda che di prove oggettive ce ne sono quante ne vuoi, dai vari tipi di fossili, alle scoperte genetiche e biologiche e altre ancora, solo che sono rimasti alcuni buchi che piano piano si stanno riempendo, ma si potrebbe dire che quasi ogni giorno c’è un nuovo tassello che viene aggiunto.
    Per essere, per così dire sempre aggiornato, puoi visitare http://www.pikaia.eu o http://www.lescienze.it o ci sono numerosissimi libri sull’argomento.

  11. darkzero scrive:

    aquila ha scritto:

    A volte mi viene da credere anche a me che alcune persone discendano proprio dalla scimmia, e abbiano molto da spartire con gli animali.

    Una volta tanto che la tua testolina partorisce qualcosa di intelligente, tu cosa fai? “Nooooooooooo, non è possibile…” e cambi idea. Fatti visitare. E già che ci sei, visita questo. Cos’è, una coincidenza? Un errore? Il demonio che fa vedere i dati sbagliati? 99% non mi pare una percentuale trascurabile.
    Ovvio che abbiamo da spartire con gli animali: noi siamo membri del regno animale.

    Pero’ e’ un pensiero cattivo nei loro contronti: anche loro sono figli di Dio.

    Ecco, questo sì che è un pensiero cattivo: supporre (in maniera del tutto campata per aria, per altro) che discendiamo da un ente sadico, contraddittorio, irascibile, vendicativo, superbo, e disgustoso come il dio cristiano (e come tanti altri, non credere).

    E’ che a volte fanno perdere un po la pazienza…..

    Senti, se parliamo di far perdere la pazienza, tu e un paio di altri anencefali qui dentro portate bandiera…

  12. Pacs scrive:

    @aquila

    te lo ripeto: occhio alla tua presunzione.

  13. Johnny Golgotha scrive:

    aquila scrive:
    30 Maggio 2007 alle 18:22

    “A volte mi viene da credere anche a me che alcune persone discendano proprio dalla scimmia(…)”

    E credi male; l’uomo non discende dalla scimmia, sono i primati (le scimmie senza la coda) e gli uomini a discendere entrambi dallo stesso animale

  14. Ren scrive:

    Insomma oggi che lo state trattando tutti così male, mi fa quasi pena. Siamo in democrazia, anche lui come gli altri trolls ha diritto di esporre tutte le sue piccole teorie ascoltate in sacrestia. Per lui rappresentano tutte le sue sicurezze, cercate di capire il suo punto di vista. Lui ha ascoltato le favole dalla mamma, poi ha seguito il catechismo, magari a scuola non era una cima in scienze, poi forse guarda il tg4 che parla dei problemi meteorologici, delle veline e delle vacanze dei vip, non ha mai avuto modo di informarsi di come va il mondo reale. Ma da qui a trattarlo come un analfabeta ce ne passa. Un po’ di tolleranza ladies and gentlemen …

  15. aquila scrive:

    Amici. Non volevo mica offendervi! Ma scusate, a casa mia vi dovreste offenderese vi do degli animali, piuttosto che se vi dico che siete qualcosa di piu dello scimmie. Certo che siete proprio strani a volte :-)

  16. Silent Bob scrive:

    @Daniela
    Lo so che ci sono un sacco di prove, quello che volevo dire è che per gli antievoluzionisti le prove portate non vanno mai bene…

  17. Ren scrive:

    Per chi è in malafede nessuna argomentazione è mai sufficiente. Cambierebbero idea solo se lo stato italiano sospendesse l’otto per mille miliardi.

  18. aquila scrive:

    @Ren “Per chi è in malafede nessuna argomentazione è mai sufficiente”. Come fai a pensare che la Chiesa sia in malafede. Ma anche come fate a pensare le bestialità che dite, scusate. Io per esempio non credo che i buddisti siano in malafede, ne che siano cattive persone. Anzi. Ho degli amici buddisti che stimo e che rispetto profondamene (e viceversa). Cosi per alcuni atei. Ho amici comunisti, che pure rispetto. Non penso che gli altri siano in malafede. Certo, ci sono persone buone da una parte, e buone dall’altra. Ci sono persone viscide e che tirano l’acqua al proprio mulino da una parte, e dall’altra. La Chiesa non è il popolo dei perfetti. E’ fatta da persone ne piu ne meno come le altre. Anche io vedo cose che non mi piacciano a volte.

  19. Jeeezuz scrive:

    @Aquila, ricambio il complimento. Sei un animale.

  20. aquila scrive:

    @darkzero: ho visto il link che mi hai girato. Bello. Io non metto in dubbio che l’uomo sia anche animale. Questo è chiaro. Ma l’uomo ha anche l’anima immortale, che gli animali non hanno. E una promessa: di avere un giorno anche un corpo immortale, che gli animali non avranno…

  21. Gli abitanti di casa tua si offenderanno se si ricorda loro che sono animali, perché nella loro umiltà di cattolici si credono qualcosa di più.

    Qui a casa nostra, dove nella nostra arroganza di atei ci consideriamo animali, a sentire un animale che dice a degli altri animali “noi non siamo animali” nessuno si offende, ma in molti sghignazzano :lol:

    Non so se ti è chiaro il concetto… ;-)

  22. darkzero scrive:

    Hai visto mai che aquila (o simili) risponda alle obiezioni in maniera concreta?
    No, e nemmeno stavolta.

  23. aquila scrive:

    @Jeeezuz: non hai capito: ho scritto male. Dicevo che io dico che nessuno di noi è un animale, ma qualcosa di piu’. Mi sono espresso male

  24. Un promessa?
    Bello… dai facciamone anche noi…

    …io ti prometto che se sotterri le tue monete d’oro in questo campo, proprio perché sei un uomo, un giorno nascerà un albero che produce monete d’oro.

    Cosa che a un gatto o a un pappagallo non accadrebbe mai.

    Perché ti ostini a rifiutare questo dono?
    Certo che sei strano.

  25. darkzero scrive:

    Nota: il post in cui dico che aquila non risponde in maniera concreta l’avevo scritto prima che arrivasse la sua risposta in cui parla del mio link. Curiosamente, ciò non invalida il mio post: mica ha risposto in modo concreto! Prima mette in dubbio la parentela con le scimmie, poi fa finta di non averlo detto…
    E comunque, bella davvero la discriminazione verso gli animali: a loro l’anima non la diamo, vero? Sono esseri inferiori. Che schifo, che schifo…

  26. aquila scrive:

    @Daniele, minchia, non capisco. Ma ti offendi perche dico che non siete animali?

  27. Guarda, io sono solo un animale.
    Non ho anima.
    E se l’avevo l’ho venduta a quel buffo signore con la coda che mi ha fatto firmare un contratto con il sangue 300 anni fa…

  28. Kaworu scrive:

    ma noi siamo animali.

    non c’è da offendersi per questo, è un dato di fatto.

    siamo mammiferi.

  29. Aquila:

    ma la capisci la differenza fra uno che si offende e uno che ti piglia per il culo?

    :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

  30. aquila scrive:

    @Darkzero, non è che stiamo facendo una conferenza per decidere a chi dare l’anima e a chi no. Gli animali non ce l’hannoo. Punto. Tu ce l’hai. Ripunto. E la tua anima è immortale. Poi fai un po quello che ti pare….

  31. Ti prego, Aquila, dimmi che Dio è nel mio nome…
    …ti prego! Dimmelo, dimmelo, dimmelo, DIMMELOOOOO!!!!!

    Ohhh ssssìììììì!!!!!

    :mrgreen:

  32. darkzero scrive:

    Sorvoliamo per un attimo sul fatto che le tue affermazioni sono campate per aria, e ti chiedo:
    perché gli animali non avrebbero l’anima? da cosa lo puoi notare sperimentalmente (a parte quindi vaccate bibliche e sussurri divini nell’orecchio); mai visto un cagnolino felice, o triste? In cosa è diverso da te felice o triste? E non ti dispiace che, poveraccio, non avrà la tanto sbandierata “vita eterna”?
    :roll:

  33. Due punti, e punto a capo!!!!

    Ma sì! Facciamo vedere che abbondiamo!!!! :D

  34. aquila scrive:

    si, capisco che l’intenzione sia di prendermi per il culo. E in effetti sotto i baffi sto facendo lo stesso con voi. Non con cattiveria, ma perchè mi fate sorridere a ostinarvi a paragonarvi agli animali e a non credere di avere l’anima. Poi, kaworu, che siamo mammiferi lo so anche io, non sono mica completamente rincoglionito. Mica credo che siamo dei rettili.
    Riguardo al signore con le corna e la coda con cui avresti fatto un patto, caro il mio Daniele, stai attento, perchè tu credi di essere furbo , ma lui lo è molto piu di te

  35. Gli animali non-umani hanno il vantaggio di non avere preti nei loro ranghi ;-)

  36. Eh, lo so, fa di tutto per farci credere che non esista.
    E ci riesce benissimo.

    Un po’ come Dio…

  37. aquila scrive:

    Si, ci riesce benissimo, ma non troppo. Se sei attento puoi riconoscere i suoi effetti intorno.

  38. Kaworu scrive:

    Regno: Animalia
    Phylum: Chordata
    Classe: Mammalia
    Ordine: Primates
    Sottordine: Haplorrhini
    Infraordine: Simiiformes
    Parvordine: Catarrhini
    Superfamiglia: Hominoidea
    Famiglia: Hominidae
    Sottofamiglia: Homininae
    Genere: Homo
    Specie: H.sapiens
    Sottospecie: H. sapiens sapiens

  39. darkzero scrive:

    aquila ha scritto:

    [...] mi fate sorridere a ostinarvi a paragonarvi agli animali e a non credere di avere l’anima.

    E si capisce, è una cosa talmente ovvia… :roll:

    Poi, kaworu, che siamo mammiferi lo so anche io, non sono mica completamente rincoglionito. Mica credo che siamo dei rettili.

    Sul fatto che tu non sia completamente rincoglionito, ho qualche riserva; sul fatto che tutti gli umani siano dei mammiferi e che non ci sia qualche rettile pure: difatti Ratzinger è una serpe…

    Riguardo al signore con le corna e la coda con cui avresti fatto un patto, caro il mio Daniele, stai attento, perchè tu credi di essere furbo , ma lui lo è molto piu di te

    Capito Daniele?! Stai attento al Babau! Che esce dall’armadio e ti prende!!!! Cattivo cattivo cattivo!

  40. Kaworu scrive:

    che poi chi ti dice che magari anche i cani per dire non hanno un’anima?

    io sto sentendone un branco che comunica di giardino in giardino.

    per me parlano di filosofia.

  41. aquila scrive:

    @Darkzero: senti, a me quello che pensi e dici non interessa, pero ricorda che dovrai rendere conto di tutto. E ricordati che per quanto ti possa semrare una cosa assurda, il papa è il capo della Chiesa e la Chiesa è di Cristo. Poi vedi tu.

  42. darkzero scrive:

    Vorrei inoltre far notare che tutto ciò che non è biologico non può morire, perché non è vivo! DI conseguenza se l’ “anima” non ha connotati biologici non c’è nulla di trascendentale nel fatto che non muoia, non essendo viva. Se trascuriamo il fatto che ciò che non è biologico difficilmente trova spazio in modo naturale e spontaneo nel corpo…

    Ah, il giorno in cui arriverà la vita artificiale. Lontano, certo, ma io so aspettare. Può darsi che non vivrò abbastanza per vederlo, ma qualcuno lo vedrà.
    Ed allora, un altro pezzetto della vostra dottrina verrà definitivamente a mancare…

  43. Monsignèr scrive:

    ma che male c’è a definirsi animali?
    ….e della peggior specie……gli elefanti mica stanno distruggendo la terra……

  44. Ren scrive:

    @Aquila

    Infatti i buddisti non sono in malafede. Predicano la compassione per il prossimo e intendono proprio quello. Non sono come voi che parlate d’amore ma incitate all’odio. E lo fate ogni giorno dal pulpito, dagli schermi delle Tv. Perchè non accettate che anche gli altri possano avere dei diritti? Conta solo la vostra vita? Perchè continuate a influenzare in modo mafioso la politica già fragilissima in quanto la nostra democrazia è incompiuta? Perchè non avete mai tuonato contro Pinochet e i crimini commessi in Argentina? Perchè ci sono tutte queste foto di cardinali e vescovi che fanno il saluto romano in germania al tempo dei nazisti? A cosa vi servono tutti questi miliardi di miliardi che chiedete alla gente se spendete solo il 7% per le opere di bene?
    Potrei continuare all’infinito. Non sareste mai vicini ai buddisti nemmeno per sbaglio, non cercare di intorbidire le acque.

  45. darkzero scrive:

    aquila ha scritto:

    @Darkzero: senti, a me quello che pensi e dici non interessa,

    E allora che cazzo ci vieni a fare, qui? Voglio dire, su certi temi, l’opinione degli atei è più o meno la stessa, quindi quello che dico io lo dicono anche gli altri, con leggere variazioni sul tema.
    Se non ti interessa la nostra opinione, o vieni per disturbare (io voto per questa) o per cercare di convertirci (che non è diverso dal disturbare).

    aquila ha scritto:

    pero ricorda che dovrai rendere conto di tutto. E ricordati che per quanto ti possa semrare una cosa assurda, il papa è il capo della Chiesa e la Chiesa è di Cristo. Poi vedi tu.

    Tipico esempio di anatema delirante da parte di religioso contraddetto incazzato nero.

  46. marco scrive:

    cos’è l’anima? non è una domanda retorica. chiedo seriamente e onestamente a chi la nomina di darne una definizione e soprattutto una prova ..anche piccola della sua esistenza.

  47. darkzero scrive:

    @marco

    Aspetterai a lungo…

  48. aquila scrive:

    @Monsiger, è chiaro che siamo anche degli animali. Semplicemente siamo piu degli animali, in quanto abbiamo anche l’anima

  49. Kaworu scrive:

    e l’anima sarebbe…?

  50. Monsignèr scrive:

    Non ho letto molto bene i post precedenti, quindi questa è una domanda che potrebbero averti già fatto, me ne scuso.
    Tu ti consideri un creazionista?
    Oppure accetti l’evoluzionismo post-darwiniano?

  51. Ren scrive:

    Non l’hai capito Darkzero? Spera di riportarci all’ovile. E’ uno dei soldati missionari di cui parla il rat. Non ha il minimo barlume di speranza di essere ascoltato e la sua goffaggine aggrava la situazione. Però sa che con le sue provocazione spesso distoglie l’attenzione dal filo del discorso. Un po’ come fa Vespa nelle sue trasmissioni paranoiche su Cogne per sviare l’attenzione dai veri problemi dell’Italia.

  52. darkzero scrive:

    @Ren

    Ottimo! Ci mancava giusto qualcuno giù il baraccone delle torte in faccia. :D

  53. darkzero scrive:

    giù “al” baraccone, pardon

  54. aquila scrive:

    @darkzero, non era un anatema, ma dai, non dire minchiate. E’ solo una considerazione. Tu ti sbagli credendo che tutto finisca, e offendi Dio, mentre invece vorresti lodarlo. Tutto qua.

    @Marco: la scienza e la fede sono 2 cose distinte e complementari. L’anima non si puo dimostrare. Posso riportarti come pensiero personale, le esperienze di NDE e OBE di persone che sono uscite dal corpo, ma non perche ubriache, e che hanno riportato episodi visti ad esempio in altre stanze, rivelati veri. Ma queste sono sono ne esperienze di tipo cattolico, ne preve certe. Posso portarti le apparizioni, tipo Medjugorje, delle quali se provi a documentarti scoprirai per lo meno che c’e’ qualcosa di strano, a cui ovviamente puoi non credere (non sono tenuti nemmeno i cristiani a farlo). e all’interno di Medjugorje i viaggi dei veggenti portati a vedere inferno Paradiso e Purgatorio. Fai tu una ricerca se vuoi. Ma non sono prove ovviamente. La fede non si prova.

  55. darkzero scrive:

    aquila ha scritto:

    @darkzero, non era un anatema, ma dai, non dire minchiate.

    E tu non dire parolacce, che il bambino gesù piange e, molto democraticamente, ti manda all’inferno a bruciare per l’eternità (quando si parla di pena commisurata al reato, eh?)

    E’ solo una considerazione. Tu ti sbagli credendo che tutto finisca, e offendi Dio, mentre invece vorresti lodarlo. Tutto qua.

    Va bene, quando potrai darne prova inconfutabile ti giuro che me ne preoccuperò continuamente.
    Fino ad allora, ciccia. E siccome avete tirato in ballo sta storia della fede che non si prova proprio perché rifilate fanfeluche cosmiche – e come tali indmostrabili – le prove non le porterai mai; ergo, ciccia ad libitum.

  56. Tu ti sbagli credendo che tutto finisca, e offendi Dio, mentre invece vorresti lodarlo.

    No, sei tu che ti sbagli credendo che la morte non sia la fine, e lodi Dio, mentre invece vorresti offenderlo.

  57. darkzero scrive:

    @Daniele

    Interessante interpretazione di stampo psicanalitico…

  58. Sei come Don Raffaè:

    …mi spiega che penso e ce bevimm’ ‘o caffé…

  59. Dark:

    ho solo ribaltato la sua arrampicata sugli specchi nella (vana) speranza che la riconosca come tale :roll:

  60. Graziano scrive:

    @acquila

    Dimostraci che non sei stupido

  61. darkzero scrive:

    @Graziano

    Le cose false non si possono dimostrare

  62. Graziano scrive:

    @darkzero

    ;-)

  63. aquila scrive:

    @Graziano: beh, innanzi tutto non credo di essere solo uno scimpanze, e questo già depone a mio favore.

  64. Monsignèr scrive:

    Non ho letto molto bene i post precedenti, quindi questa è una domanda che potrebbero averti già fatto, me ne scuso.
    Ti consideri un creazionista?
    Oppure accetti l’evoluzionismo post-darwiniano?

  65. Kaworu scrive:

    infatti non sei solo uno scimpanzè.

    sei un homo sapiens sapiens.

    ma questo non ti mette sopra gli altri animali ;)

  66. Io non credo di avere una parte immortale, e questo già depone a mio favore.

    Ragazzi, ci rendiamo conto che stiamo discutendo se sono più intelligenti i genoani o i sampdoriani? :?

  67. aquila scrive:

    @Monsigner sono creazionista, ma ho l’umiltà di pensare che non sappiamo ancora tutto. non credo in una creazione avvenuta una volta per tutte, ma in una creazione che avvien nel tempo, attraverso una evoluzione. Ma credo anche che siamo anima e spirito. Credo che DIo ci abbia creati e che ci Crei, e che chieda la nostra cooperazione

  68. aquila scrive:

    @Marco, fermati, non cercare quello che ti ho detto su OBE. Ho fatto una ricerca e ho visto che parlano anche di tecniche che sono molto pericolose. Cerca solo NDE, ma soprattutto quello che ti ho detto sui viaggi nell’al di la dei veggenti

  69. Kaworu:

    tu ti sbagli credendo di essere lesbica, e ami solo le donne, mentre invece vorresti essere bisex e farlo in tre con un’altra donna e un uomo u_u

    :lol:

  70. Io mi sbaglio credendo di essere un pervertito, in realtà vorrei essere un prete.

    ..
    .

    …ehm…

    mi sa che ho scelto l’esempiop sbagliato…

    free drinks for all!!!

  71. Marco:

    già che ci sei cerca BDSM, THC, LSD, PCP, IHS, PMS.

  72. aquila scrive:

    E’ si Daniele, grande cultura vedo.

  73. Kaworu scrive:

    che cosa sarebbe OBE e l’altra sigla? oO

  74. Near-Death-Experiences esperienze pre morte
    quell’altra non saprei

  75. ahhh illuminazione: Out of Body Exp :D

  76. Comunque bando alle ciance!!! Piantala di negare a te stessa la tua parte eterosessuale!!! ;-)

    (oh, scherzo, eh!?! Non ti offendi, vero?)

  77. aquila scrive:

    Kaworu, OBE lascia perdere. NDE sono esperienze di premorte. Lo dicevo a Marco per dire qualcosa sull’esistenza dall’anima, ma in caso direi di cercare le esperienze dei veggienti di Medjugorje su inferno purgatorio e Paradiso. Ma so che vi interessa poco.

  78. aquila scrive:

    @Daniele, perchè non lasci in pace Kaworu?

  79. Graziano scrive:

    @aquila

    pensare che non sappiamo ancora tutto.

    ma allora perchè tu che dici di non sapere tutto dici che sai tutto ?

  80. aquila scrive:

    No Graziano, io non so assolutamente tutto, anzi so poco.

  81. Perché adoro le lesbiche… :oops:

    E soprattutto perché confido che lei la prenda per uno scherzo, ma se me lo chiede la diretta interessata di smettere, smetto. Non volgio molestarla.

  82. nando scrive:

    Aquila vs. Darkzero
    “Tu ti sbagli credendo che tutto finisca, e offendi Dio, mentre invece vorresti lodarlo”

    Capito Darkzero? Tu offendi qualcuno che non esiste, o che se esiste è molto cattivo e menefreghista. Non devi! Renditi conto che in fondo vorresti lodarlo, e lodalo, anzi lodiamolo insieme!
    AH Ah AH AH AH AH AH AH!
    EH EH EH EH EH EH EH EH!
    UH UH UH UH UH UH UH UH!
    AAAAAARRRGGHHHHH!!! Basta pietà, ommi ommi ommi

  83. Kaworu scrive:

    @daniele

    tranquillo, so che scherzi ;)

  84. A questo punto non so se citare De Andrè che apre La Buona Novella con Laudate Domine e la chiude con Laudate Hominem, o andare direttamente sul

    Grazie Signore, Grazie
    Grazie Signore, Grazie
    Grazie Signore, Grazie, Grazieeeee….

  85. Graziano scrive:

    @aquila

    Vuoi dire che non sei certo che Dio esista ?

  86. Daniela scrive:

    vedo che adesso si parla di cose altamente edificanti, anime, Nde e tante belle cosuccie. Certo che dall’evoluzionismo a parlare di queste cose, il salto è notevole, ahh per inciso stanotte ho sognato un tunnel con una luce in fondo, avrò fatto un sogno premonitore ? Forse sto per morire?

  87. darkzero scrive:

    Ragazzi, mi raccomando cercate anche HTTP, TCP-IP, VOIP, CPU, STFU, PUPU, CUCU, PIPI, PEPE, POPO, PAPA, NBA, FIFA, FIFO, LIFO, TIFO, TUFO, GUFO, UFO, AFA, FAFA, FUFA, FUFFA, PUFFA, UFFA, BARUFFA; e anche COCO, MIMI, CECE, DEDE, fante, cavallo e re.

  88. Dark:

    sarai mica un collega ingegnere?

  89. darkzero scrive:

    No, solo un appassionato di informatica e aspirante matematico :D

  90. Oh, io ho sognato una donna nuda: starò mica per far l’amore???? :D :D :D

    Ditemi di sììììììììììììììì

  91. Ah, ecco… alcune sigle mi sembravano familiari! ;-)

  92. Monsignèr:

    :cry: :cry: :cry:

    Uuuuuèèèèèèèhhhhhhhhhh!!!!!

  93. Monsignèr scrive:

    scommetto di no…però come si fa a saperlo?
    potresti ingannarci….
    :)

  94. @aquila
    “beh, innanzi tutto non credo di essere solo uno scimpanze, e questo già depone a mio favore.”

    Se uno scimpanze non crede di essere uno scimpanze è uno scimpanze piuttosto stupido! :D

  95. Daniela scrive:

    per daniele: sei un ingegnere? Di che tipo? Io sono ingegnere meccanico.

  96. Se uno scimpanze non crede di essere uno scimpanze è uno scimpanze piuttosto stupido! :D

    LOL!!!!!
    :lol: :lol: :lol:

  97. Daniela:

    sono laureando (nonostante la non più verde età) in ingegneria elettronica
    (sono fuori corso di lungo corso :roll: )

  98. Monsignér:

    forse non ho esposto bene il senso della domanda.

    adesso ve lo assicuro che non sto per far l’amore, perché se avessi qui una donna (o un uomo, ma meglio una donna) disponibile non starei a perder tempo qui. ;-)

    La mia domanda voleva essere: il fatto che ho sognato di far l’amore, sarà un buon presagio per farlo davvero??? :D

  99. Monsignèr scrive:

    :)
    bhè..ma allora….
    :D

  100. nando scrive:

    Come si fanno le faccine? Se faccio duepunti-trattino-parentesi chiusa non compare la faccina ma solo duepunti-trattino-parentesi chiusa. Voglio fare le faccine!

  101. Rabbiosa scrive:

    aquila scrive: OBE lascia perdere. NDE sono esperienze di premorte

    permettimi di darti un cosiglio aquilotto..fossi in te non mi immergerei in discorsi relativi ad un argomento che stai dimostrando di disconoscere completamente..
    già di te l’opinione che non non è molto edificante…ma se mi vieni a dire che l’OBE centra con l’anima allora sei più minchione di quello che pensavo

  102. @nando
    non devi metterci il trattino ;)

  103. Rabbiosa scrive:

    daniele gallesio: La mia domanda voleva essere: il fatto che ho sognato di far l’amore, sarà un buon presagio per farlo davvero???

    i sogni hanno molteplici aspetti quindi si dovrebbero valutare questi vari aspetti per dare un interpretazione giusta..diciamo che seguendo una linea in generale il sognare di fare semplicemente l’amore vuol dire che la tua vita sessuale..almeno attualmente è piuttosto insoddisfacente (e come dice aquila…punto)

  104. Johnny Golgotha scrive:

    Molti credenti ripongono nelle leggende metropolitane su OBE e NDE la speranza di aver trovato, in maniera irrefutabile, una reale prova delle loro convinzioni circa l’esistenza dell’anima e di un mondo ultraterreno, in realtà però, soprattutto sulle esperienze di pre-morte, la spiegazione è assai meno confortante, infatti, quando una persona si trova vicina alla morte il suo cervello innesca una sorta di processo di accettazione, producendo una grande quantità di endorfine e sostanze simili che, il più delle volte, creano anche effetti allucinogeni, permettendo al morente di trapassare quanto più serenamente possibile; questo spiega le visioni paradisiache che molti sostengono di aver avuto negli attimi in cui, secondo loro, la propria anima si era disgiunta dal corpo; non a caso le immagini del cosiddetto aldilà si somigliano tutte, proprio perché sono rappresentazioni radicate nell’immaginario comune, come prati ed altri tipi di paesaggio bucolico, diffuse presso i credenti di ogni tipo di fede, quando invece, più tristemente, si tratta solo di un fenomeno di auto inganno, come lo è anche il cosiddetto “Tunnel”, la galleria buia che il morente percorrerebbe in soggettiva verso una luce in lontananza, la quale altro non è che un effetto prodotto dalla mancanza di ossigeno al cervello, che oscura la vista in maniera progressiva lasciando un punto luminoso nel centro visivo…

    Senza contare che la maggior parte dei racconti viene poi arricchito di particolari aggiunti successivamente, in modo da renderli più reali o impressionanti, in un altro processo mentale denominato “Falso Vissuto”

  105. jsm scrive:

    “@Monsigner sono creazionista, ma ho l’umiltà di pensare che non sappiamo ancora tutto. non credo in una creazione avvenuta una volta per tutte, ma in una creazione che avvien nel tempo, attraverso una evoluzione”

    aquila non sa neanche cos’è (ma di sicuro non è cattolico). Il creazionismo non contempla fasi evolutive che sono invece proposte dal Disegno (poco) Intelligente.

  106. Rabbiosa:

    E te credo…
    …sono in astinenza da mesi. :roll:

    Non è che volessi una interpretazione psicoanalitica, era solo per fare una battuta autoironica che chiedevo una interpretazione trascendente/cabalistica :D

  107. Nando:

    clicca sul link “WordPress” in fondo a questa pagina, e nel box di ricerca scrivi “emoticon” oppure “smiley” e nei risultati troverai la pagina con le corrispondenze fra stringhe di caratteri e iconcine.

  108. aquila scrive:

    jsm, guarda che non e’ che i cattolici credano che un Dio con la barba che ha creato l’uomo dalla polvere esattamente e letteralmente come scritto nella genesi. La Bibbia non e’ un libro scientifico, nel medioevo veniva forse presa alla lettera. Ma ovviamete credere nella creazione di Dio, non significa negare tutto quello che dice la scienza. Personalmente credo che non credersi onnipotenti e riconoscere un Dio creatore non sia assolutamente in contrasto con la scienza, e che sia segno di intelligenza.

    @Jonny: a parte che i cattolici di NDE e OBE nn parlano assolutamente, anzi l’argomento da altri. Comunque se hai letto qullo che ho detto, non parlavo di tunnel o cose del genere, ma semplicemente di esperienze di persone che in coma o clinicamente morte hanno visto fuori dal corpo, e poi riportato, cose che succedevano nella stanza o in altre stanze, con dettagli che poi si sono rivelati corretti. Io ne conosco un paio, e se chiedi in giro magari ti sorprendi a scoprire che anche qualcuno che conosci e di cui ti fidi ha provato al stessa esperienza.

  109. Sulle apparizioni di Medjugorie. Qualcuno mi spiega perche` la Madonna non si presenta mai a chi non la conosce? (le precondizioni per la visione della Madonna sono anche tante altre, per carita` :P ) Come disse Odifreddi, il vero miracolo sarebbe stato se i pastorelli avessero visto la Dea Khali, Visnu o il Buddha, di cui probabilmente non avevano mai sentito parlare.
    E queste sarebbero le prove dell’esistenza dell’Anima immortale?

  110. Come disse Luigi Pignatello portavoce del cardinale Giordano, intervistato a proposito del miracolo di San Gennaro: “E’ la fede che vi attribuisce un intervento di Dio”, precisando però che il suo non è scetticismo: “Dico soltanto che non ho bisogno di miracoli!”

    Ovvero: crede chi vuol credere.

  111. aquila scrive:

    @Socialista. Non so risponderti. Non ho idea perche la Madonna scelga una persona piuttosto che un’altra per apparire. Non sempre pero’ sceglie dei cattolici. A “le tre fontane” (credo fosse li) e’ apparsa ad un anticlericale sfegatato (un po come voi :-) ) che se non sbaglio aveva nei suoi progetti di uccidere pure il papa.
    La Dea Cali non poteva apparire ovviamente, non esistendo

    Parentesi che non c’entra nulla: qualcuno mi sa dire se stasera c’e’ il programma di santoro sulla pedofilia fatto dalla bbc? Chiedo perche’ se c’e’ mi interessa vederlo

  112. Monsignèr scrive:

    credo di si…
    almeno, io ieri ho visto la pubblicità in tv….

  113. Monsignèr scrive:

    aquila, però anche venere appariva a persone per la strada….

  114. @Aquila: prendo per buono il tuo esempio, ma non vale. L’anticlericale conosceva la Madonna e probabilmente (ci scommetterei) e` diventato anticlericale proprio per qualche tentativo di plagio polimarianista subito durante l’educazione cattolica nell’infanzia. Ed evidentemente e` riuscito: dopo aver avuto progetti da megalomane (uccidere il povero vescovo di Roma :P ) ha iniziato ad avere allucinazioni.
    Non e` questo il punto. Perche` la madonna non si scomoda ad apparire a qualcuno che non ha mai sentito parlare di lei? :P
    Ovviamente ho un pregiudizio.
    E poi chi l’ha detto che la dea Khali non sarebbe potuta apparire. Anche lei apparira`, ci scommetto, da qualche parte ogni tanto. Solo che evidentemente e` preziosa come la Madonna: dove non c’e` nessuno che sa della sua esistenza non si scomoda ad effettuare una apparizione :)
    Altra cosa. Perche` San Pietro, San Tommaso D’aquino, San Rotolino da Berna non appaiono con la stessa frequenza di San padre pio?
    Ricordo una sola apparizione di San Pietro nella mia vita: in un film di Fantozzi.

  115. Monsignèr scrive:

    e le guarigioni miracolose vi erano anche a Roma….vi sono infatti manufatti con la forma di parti del corpo umano “malate” che venivano depositati dinanzi alla statua del dio che aveva miracolosamente guarito la persona….a Roma ci sono ancora, credo vicino a piazza Navona se non sbaglio….

  116. Kaworu scrive:

    ogni religione ha le sue apparizioni, mi pare ovvio.

    esistono tutti, quindi?

    o forse devo ritenermi fortunata perchè una volta laureata avrò più lavoro? XD dovevo fare psichiatria io, lo sapevo!

  117. aquila scrive:

    Monsigner
    > aquila, però anche venere appariva a persone per la strada….

    Mai sentito parlare. I veggenti sono stati studiati anche scientificamente, e e’ stato verificato che non fingevano, ed erano in uno stato non spiegabile. Parlavano, le corde vocali vibravano, ma il suono non usciva. In 20 anni non sono mai caduti in contraddizione. Ecc. Ci sono state anche apparizioni individuali che erano bufale. In questo campo si apre la porta alla cialtroneria, ovviamente.

  118. Kaworu scrive:

    Ma di chi parli aquila?

  119. jsm scrive:

    jsm, guarda che non e’ che i cattolici credano che un Dio con la barba che ha creato l’uomo dalla polvere esattamente e letteralmente come scritto nella genesi

    e invece mi devi spiegare perchè i papi alcuni papi, leone xiii, pio xi e pio xii affermavano che la genesi è da intendersi letteralmente.
    certo, comprendo che la Rivelazione cattolica può essere mutevole nel tempo…. ma solo per i polli

  120. Johnny Golgotha scrive:

    Aquila, i cattolici parlano molto di NDE e OBE, ho letto diversi racconti di persone che dicono di aver visto il fantomatico Tunnel con in fondo, ad attenderli, Padre Pio o la Madonna di questo o quell’altro santuario… non so poi quali storie ti abbiano raccontato, ma posso assicurarti che sono molto comuni, probabilmente chi ti ha detto di aver vissuto una OBE ti avrà riferito di aver visto la sala d’ospedale nella quale era ricoverato, o quella nella quale lo stavano rianimando, poi, magari, t’avrà detto che ha visto il medico o un infermiere prendere un oggetto, di solito una penna, ed infilarselo in tasca oppure posizionarlo da qualche altra parte, oppure ti avrà riferito delle frasi o un discorso intero che i paramedici hanno fatto attorno a lui constatandone il decesso, tutte frasi che poi, incredibilmente, questi ammetteranno di aver detto davvero… come se un gruppo di infermieri non si trovasse mai a dire le stesse frasi difronte ad un paziente che sembra morto, come “poveraccio”, “non ce l’ha fatta”, “avverti il primario”, “leviamogli i tubi” ecc.

  121. darkzero scrive:

    aquila ha scritto:

    I veggenti sono stati studiati anche scientificamente, e e’ stato verificato che non fingevano, ed erano in uno stato non spiegabile. Parlavano, le corde vocali vibravano, ma il suono non usciva. In 20 anni non sono mai caduti in contraddizione. Ecc. Ci sono state anche apparizioni individuali che erano bufale.

    Sito dell’università che ha condotto lo studio, grazie.

  122. aquila scrive:

    ok Kavoru, vado. Volevo dirti che parlavo di Medjugorje sopra.

    Per gli altri: come dicevo, fede e ragione non sono in contraddizione, ma i contenuti della fede non possono essere provati scientificamente. Stavo cercando di darvi qualche spunto, non certo prove. Non pretendo che siano tali. Ovviamente se uno non vuole credere, nessuna evidenza puo obbligarlo a farlo. Se l’atteggiamento e’ di chiusura completa, difficilmente uno puo incontrare la fede (anche se non impossibile, ovviamente).
    Riguardo a quello che qualcuno mi ha detto (ieri?), cioe’ che io abbia lo scopo di convertirvi. Assolutamente no, sarei presuntuoso a pensarlo. Primo perche non sono capace (non sono molto bravo), secondo perche anche se lo fossi, non e’ mai un uomo che converte un altro. E’ sempre e solo Dio che chiama, servendosi il piu’ delle volte delle cose della vita.

  123. Monsignèr scrive:

    si, ma il sito dell’università ce lo dai o no?

  124. darkzero scrive:

    Non c’è nessuna “evidenza” aquilotto… La pianti di contraddirti? Prima dici che non ci sono prove per i “contenuti della fede”, poi che se uno non vuole credere “nessuna evidenza” può obbligarlo… Di quale evidenza parli? Non ce ne possono essere, se la fede non può essere provata.

  125. aquila scrive:

    Cara Kavoru, sono andato a vedere. Ma in realta’ non vogliono me. Stanno solo facendo polemica e cercano una scusa in piu’ per radicarsi nelle loro convinzioni. La risposta alle domande che fanno la conoscono benissimo.

  126. aquila scrive:

    Giusto darkzero, hai ragione. Mi sono espresso male

  127. @aquila: Non e` vero che fede e ragione non sono in contraddizione. Quando la fede ti porta a dire fesserie, tipo affermare acriticamente il disegno intelligente o che l’omosessualita` e` contro natura (cioe` affermazioni attualmente prive di qualunque fondatezza scientifica), questa contraddizione c’e` eccome.

  128. jsm scrive:

    oltretutto vorrei che mi spiegasse il sig. aquila come mai il voltagabbana Ratzinger accetta il disegno intelligente quando suoi predecessori, ex cathedra, hanno infallibilmente stabilito che non si può negare che Adamo ed Eva fossero creati da Dio e fossero i genitori di noi tutti.

    aquila, non possono essere vere tutte e due le cose. usando la ragione è del tutto inaccettabile

  129. Monsignèr scrive:

    quoto socialista…
    come i santi che durante la peste richiamavano i fedeli in chiesa per pregare….
    o come il papa che si opponeva con tutte le forze al vaccino contro il vaiolo….
    o come il papa che si opponeva e si oppone ancora al controllo delle nascite….
    o come il papa che si oppone alla ricerca sulle staminali embrionali, che stanno portando a risultati in altri paesi, vedi ultimissime….
    come il cardinale che disse al doge veneziano che la sua dolce e amata sposa di origine araba era morta perchè osava offender dio mangiando con la forchetta…
    come il papa che si oppone all’utilizzo del ConDom nella lotta alla diffusione dell’Aids…..
    oddio….se dovessi far un elenco morirei prima…
    Ah…come quando i cristiani bruciarono i restanti libri della fomosa biblioteca e come quando martirizzarono la povera Ipazia……..
    fammi smetter vai…

  130. aquila scrive:

    @kavoru: comunque ho risposto

  131. Monsignèr scrive:

    ed io ha risposto a te…

  132. jsm scrive:

    “se dovessi far un elenco morirei prima…”

    PUNIZIONE DIVINA!!

  133. Carlo scrive:

    Scusa aquila, ma non vedo cosa tutto questo abbia a che fare con l’argomento trattato inizialmente. Apparizioni, esperienze pre-morte e via dicendo non c’entrano una pippa con l’evoluzione. Il punto e’: tu pensi che l’evoluzione sia una cosa reale o che sia tutta una montatura degli scienziati??

  134. aquila scrive:

    @Carlo:
    “Scusa aquila, ma non vedo cosa tutto questo abbia a che fare con l’argomento trattato inizialmente. Apparizioni, esperienze pre-morte e via dicendo non c’entrano una pippa con l’evoluzione.”

    corretto! Non c’entrano nulla. E’ andata cosi: io ho affermato, aime’, che secondo me siamo piu’ di scimpanze, e con questa affermazione ha scatenato un putiferio. Tutti che rispondevano “Ma no, siamo scimmie senza coda” e si offendevano pure. Poi mi hanno chiesto: “e cosa avremo di diverso (a parte la coda)?” E io ho risposto cha noi abbiamo l’anima. Allora via, altro putiferio, e mi hanno chiesto: “dimostralo”. Al che ho detto che non posso dimostrarlo, ma come spunto di riflessione, ho citato i casi di NDE e i viaggi nell’al di la dei veggenti. Da qui la risposta alla tua corretta domanda…..

    Seconda domanda: no no, nessuna montatura. Credo ci sia una evoluzione, ma guidata da Dio. Sul fatto specifico che deriviamo dalla scimmia, ho qualche dubbio. Ma il punto secondo me non e’ come Dio ci ha creati, se traendoci dalla polvere, o attraverso una evoluzione guidata, o in altro modo. Ma e’ che 1) Dio ci ha creati, 2) ci ha creati immortali 3) per adesso abbiamo un’anima immortale, ma dopo ci verra’ restituito anche un corpo immortale, non uguale a questo ne soggetto alle leggi della materia corruttibile, ovviamente
    Ho risposto?

  135. E’ sempre e solo Dio che chiama, servendosi il piu’ delle volte delle cose della vita.

    Ah, bèh, allora sono ateo perché non mi ha ancora chiamato.

    …quando vuole mi chiama Lei, Signore?

    Faccia con comodo eh… io non ho fretta.

  136. darkzero scrive:

    Delirando terribilmente, ma ha risposto, direi…

  137. Monsignèr scrive:

    però devo farti una domanda…
    poichè la scienza “ci dice” che l’homo deriva dalla “scimmia”, ora io voglio sapere…
    ma la “nonna” della “nonna” della “scimmietta” che partorì quella che può esser definita la prima homo, bene questa cara “nonna”, aveva l’anima? e se non l’aveva chi è che ha deciso quali scimmie non far evolvere come homo? perchè è intervenuto condannando scimmie alla non evoluzione umana?

  138. darkzero scrive:

    Tanto ti risponde che non lo sa…

  139. Monsignèr scrive:

    che poi ho fatto una descrizione stilizzata eh…
    ma almeno si arriva subito (se subito si può dire…) al nocciolo….

  140. Secondo me è stata introdotta una soglia! ;-)

  141. darkzero scrive:

    Guardate, io sono il primo che si fa coinvolgere facilmente in questo genere di discussioni, ma sono ben persuaso che parlare con aquila (dove il nick “aquila” può essere sostituito da quello di un qualunque credente della stessa risma) è essenzialmente uno spreco di tempo, a meno che uno non sia dell’umore per quattro risate – ammesso che vedere il livello abissale di superstizione ed ignoranza in cui certi individui vivono non faccia più deprimere che divertire.

  142. Dark:

    E’ più o meno quello che intendevo dicendo che sembra una discussione fra genoani e sampdoriani.
    Nessuno cambierà idea, nessuno ne uscirà arricchito.
    Si può fare se ci si deiverte nel “menaggio”, ma non sarà mai costruttivo.

    Forza Vecchio Cuore Rossoblù!

  143. giovanna scrive:

    ciao a tutti!
    vi scrivo da dentro la trincea… sto lavorando come guida alla mostra in questione! :o )
    posso dirvi che questa mostra non è affatto ardita e scandalosa… non dice nulla di eclatante, è molto cauta! io ci sono rimasta male, quando la ho vista! mi aspettavo una cosa molto più coraggiosa,
    Libertà e Persona ci ha voluto vedere dentro affermazioni che in realtà non vengono fatte. paradossalmente loro ne fanno una lettura estremista, volendo leggere una intenzione iconoclasta e brutalmente materialista che una persona in buona fede non riuscirebbe a ritrovare nell’esposizione.
    La mostra è cauta, garbata e molto attenta a non offendere la sensibilità e davvero mai riduce l’essere umano al livello delle scimmie, ma questi signori hanno deciso che è così, e se la vengono a vedere interpretandola con fantasia e immaginandosi sottointesi che non ci sono.
    addirittura ieri c’era un gruppo cattolico che si stava facendo una guida autogestita (guai fidarsi delle persone preparate dal museo! se mi avvicinavo -assistere i visitatori sarebbe il mio lavoro- abbassavano la voce!) e da quel che ho colto dicevano cose che io non avrei il coraggio di affermare! in confronto il peggior materialista nichilista è un agnellino! ovvio che poi si scandalizzano! mi scandalizzerei perfino io se mi dicessero che i quadri dipinti da un orango sono Arte e che l’uomo è solo una bestia, quindi tanto vale fare sperimentazione sui neonati piuttosto che sulle cavie animali!
    da parte mia c’è sempre molta attenzione quando conduco visite di ragazzi e bambini, e nonostante questo non devo censurare nulla della mostra. forse eccedo anche per timore di essere troppo dura, e faccio sempre in modo di dire che la scienza è work-in-progress, che a molte domande non può rispondere, che tra 20anni forse dirà cose diverse… e se viene fuori il discorso non attacco mai il pensiero religioso (con gli adulti forse potrei, ma davanti ai bambini non me la sento, e ancora non sono riuscita a discutere faccia a faccia con un adulto cattolico critico con la mostra: scappano, non vogliono parlare! e dire che non ho un aspetto proprio demoniaco!).
    il succo: la mostra non è affatto questo attacco ardito alla sacralità dell’essere umano! semmai invece insiste e conferma che, anche se siamo animali e anche se alcune nostre specificità hanno precdenti animali, siamo unici e speciali -nel bene e nel male-.
    se vi capita venite a vederla e giudicate! (così magari se sono di turno ci si fa anche due chiacchiere!)

  144. Carlo scrive:

    Ok, mi sta bene, aquila. Non sono d’accordo con la tua visione finalistica e antropocentrica ma mi sembra una risposta chiara. Mi sembra poi ovvio che gli uomini siano diversi dagli altri animali (banalmente, in quanto specie diversa), dire che siamo scimmie senza coda mi sembra esagerato. Veniamo di li’, basta guardare bene una scimmia per rendersene conto, ma certo abbiamo (o dovremmo avere) capacita’ logico-razionali superiori. Da qui a parlare di anima immortale (a proposito, da dove hai ricavato che non hanno anima?) mi sembra che ce ne passi parecchio.

  145. @Daniele:
    “Ah, bèh, allora sono ateo perché non mi ha ancora chiamato.
    …quando vuole mi chiama Lei, Signore?
    Faccia con comodo eh… io non ho fretta.”

    Ricordati che devi trovare il Signore prima che lui trova te.
    Se no fai la fine della povera, povera Mildred.

  146. Quella di Marina Massironi?

  147. Jean Meslier scrive:

    addirittura ieri c’era un gruppo cattolico che si stava facendo una guida autogestita (guai fidarsi delle persone preparate dal museo! se mi avvicinavo -assistere i visitatori sarebbe il mio lavoro- abbassavano la voce!) e da quel che ho colto dicevano cose che io non avrei il coraggio di affermare! in confronto il peggior materialista nichilista è un agnellino! ovvio che poi si scandalizzano! mi scandalizzerei perfino io se mi dicessero che i quadri dipinti da un orango sono Arte e che l’uomo è solo una bestia, quindi tanto vale fare sperimentazione sui neonati piuttosto che sulle cavie animali!

    Che mi tocca sentire, nel 2007… siamo proprio ai piedi di cristo.

    Conto di fare un salto a Trento trotterellando, prima dell’estate.

  148. Carlo scrive:

    Ciao giovanna, interessante quello che dici! Conferma una mia teoria: molti cattolici non vogliono sentir parlare di evoluzione. A parole dicono di essere d’accordo, ma sotto sotto gli piacerebbe un sacco se questa parte della scienza scomparisse, se non se ne parlasse o se fosse possibile sostenere stravaganze come il disegno intelligente. Non dico che tutti siano cosi’, ma molti sono convinti che esistano chissa’ quali misteriosi problemi che gli scienziati, essendo tutti nichilisti e materialisti, ignorano volutamente.

    E’ un atteggiamento piuttosto ipocrita, a questo punto preferisco i creazionisti americani, almeno hanno il coraggio di dire che e’ tutta una sciocchezza. Ovviamente poi vengono immediatamente contraddetti, ma almeno e’ apprezzabile il porre la questione in termini chiari.

    (PS: Aquila non ce l’ho con te, ovviamente)

  149. Il Conte di Saint Germain scrive:

    Medjugorje è una truffa! Non mi stancherò mai di ripeterlo.
    Tra l’altro perchè hanno visto il purgatorio di cui non c’è traccia nella bibbia? Che fanno si prendono delle licenze poetiche rifacendosi a Dante?
    Ma poi basta con quest’anima. L’unica che contemplo è l’animadelimortaccitua!

  150. Santa Caterina da Genova ha scritto delle bellissime pagine sul purgatorio, a detta di Padre Livio

  151. kattivik scrive:

    scusate,
    qualcuno sa se ufficialmente la chiesa crede davvero alla creazione di adamo ed eva (così come raccontato nella genesi) o pensa che sia solo una descrizione simbolica?
    saluti

  152. aquila scrive:

    @Monsigner, &all,
    io dico che gli animali non hanno anima perche’ cosi’ mi insegna la Chiesa, ovviamente, non perche’ l’ho domandato ad una scimmia e mi ha risposto. Ma cavolo, cosa dovrei rispondervi? Il problema qui pero’ non e’ tanto se gli animali ce l’hanno o meno, mi sembra. Ma che voi credete di non averla!
    Relativamente al Purgatorio, non vedo perche’ vi ci accanite tanto. Anche qui. Voi non credete nemmeno al Paradiso e all’inferno, dunque il fatto che non crediate nel purgatorio mi sembra una conseguenza ovvia. Le testimonianze dei veggenti non vi bastano perche’ vorreste vedere con i vostri occhi, mi sembra di capire. E prima o poi vedrete, basta avere pazienza

  153. E prima o poi vedrete, basta avere pazienza

    Qual era la risposta giusta in questo caso?

    “Sto tremando, sto tremando!”

    oppure

    “Io sono la gomma e tu la colla!”

    ???

  154. aquila scrive:

    @kattivik
    ho a casa un documentario, ti daro il nome se ti interessa perche’ non mi ricordo, credo sia del National Geografic ma non ricordo, dove si dimostra a partire da alcuni marcatori del DNA e’ possibile risalire indietro nel tempo alla storia dei popoli. E da qui si dimostra che tuttti deriviamo da un unico ceppo proveniente da una regione Africana, e sembra da un unica coppia

  155. Monsignèr scrive:

    non hai risposto minimamente alla domanda….

  156. Stefano Chiaudano scrive:

    “io dico che gli animali non hanno anima perche’ cosi’ mi insegna la Chiesa”!

    quindi quando la chiesa diceva che le donne non avevano un’ anima…(prima del concilio di Trento) ?

  157. kattivik scrive:

    @aquila
    mi farebbe piacere vedere il documentario.
    quindi tu credi a quanto scritto nella bibbia, ossia che siamo stati creati da un impasto di polvere e saliva?
    saluti

  158. Claudio scrive:

    Salve a tutti.
    Il problema del mondo cattolico è quello di dover coniugare fede e ragione ( e con ragione intendono sia la filosofia che la scienza) mantenendo la supremazia della prima.
    E’ ovvio che quando le ‘verità’ di fede collidono con i dati di fatto scientifici , come nel caso dell’evoluzione, cominciano i problemi.
    Infatti da un mero punto filosofico preferisco , da ateo , la visione creazionistica all’ ID.
    I fondamentalisti cristiani che antepongono la scrittura biblica alle evidenze scientifiche bollandole come ‘inganni’ di dio per mettere alla prova i veri credenti , riescono a mantenere una coerenza logica nella loro visione di un mondo creato da un dio in funzione di un uomo a sua immagine e somiglianza , i tempi e gli spazi sono limitati , a misura appunto d’uomo.
    I fautori dell’ID , se da una parte tentano di conciliarsi con la ragione scientifica , si trovano ad invocare un creatore i cui scopi sono molto vaghi. Rimanendo l’uomo il fine della creazione , il nostro progettista intelligente dimostra , agli occhi di un vecchio ingegnere come sono , di sprecare moltissimo in termini sia di spazio che di tempo(provate a calcolare lo spazio tempo occupato dalla specie umana in rapporto all’universo osservato), anche il livello di progettazione propriamente detta rimane parecchio scarso se non infimo, basti pensare a tutte le specie che si sono succedute une alle altre (ottimizzazioni successive?) , i rami evolutivi morti (progetti sbagliati?).
    Il tutto per arrivare alla comparsa di un uomo animato (dotato di anima).Quindi o questo creatore è un incapace in evidente contrasto con la sua onnipotenza oppure gli scopi prefissi sono altri rispetto alla creazione della specie umana. A proposito di anima rimane abbastanza singolare la necessità da parte della visione dell’ID di un rapporto parentale diretto in cui i genitori non sono dotati di anima al contrario dei figli alla faccia della famiglia naturale. (forse mi sbaglio e prevedono anche un’evoluzione dell’anima immortale?)

  159. emel scrive:

    Quanto inutile ciarlare…

    Una scimmia crede in dio ?
    Probabilmente si. Il guardiano del suo zoo e’ il suo dio !

    I cattolici credono in dio ? Si, e non hanno neanche mai visto un guardiano…
    Quindi se ne deduce che i cattolici sono almeno un ordine di grandezza piu’ stupidi delle scimmie.

    Ecco perche’ dovrebbero essere banditi dalla politica. Voi vi fareste governare da un vecchio macaco solo perche’ indossa un cappello strano e delle ciabattine rosse da superfinocchio ?

  160. Damiano scrive:

    DAL VANGELO SECONDO AQUILA:

    prima

    …Il valore del dubbio di non essere sempre dalla parte del giusto…

    poi

    Gli animali non ce l’hannoo. Punto. Tu ce l’hai. Ripunto. E la tua anima è immortale

    PUNTO.

  161. aquila scrive:

    @Kattiivic, non so in che modo Dio ci ha creato. Per questo c’e’ gia’ la scienza. Credo nell’evoluzione, ma non credo che siamo venuti fuori a caso da 2 scimpanze, che via via sono diventati meno scimpanze e piu’ uomini…. Ti faro avere il nome del documentario. Io non so come Dio ci ha creati. So solo che lo ha fatto.
    @Stefano: guarda che la Chiesa non diceva che la donna non aveva un anima. Gesu si e’ sempre circondato di discepole, oltre che discepoli, ed erano sempre migliori degli uomini. La Madre di Gesu e’ stata subito accolta come Madre della Chiesa, come facevano a dire che non aveva l’anima? Ma tu credi davvero che sia corretto quello che ti fanno credere, come quest’ultima minchiata?

  162. aquila scrive:

    Buorgiorno Emel, bentornata! Non mi sembra che ti sia completamente rimessa pero’…:-)

  163. giovanna scrive:

    la mia impressione è che una parte dei cattolici (del tipo di quelli che stanno facendo baccano x la mostra, lungi da me generalizzare!) sia terribilmente infastidita dal semplice fatto che altre persone discutano della natura umana. Rivendicano l’esclusiva sulla morale e non tollerano assolutamente che qualcuno metta in discussione i loro dogmi. Non vogliono discutere, ma soprattutto non vogliono che se ne parli. allora cosa si fa? si cerca di far passare l’idea che la scienza-l’evoluzionismo-l’antropologia siano il demonio, che questi studiosi malvagi siano pieni di pensieri e progetti aberranti… non vogliono saperne di interlocutori ragionevoli e sensati, loro hanno bisogno di combattere il Male, e se c’è bisogno se lo creano. vogliono lo scontro duro e la guerra per scongiurare il rischio di un dialogo. devono tenersi lontani da chi la pensa in modo diverso, ne hanno paura, perchè sanno quanto la loro posizione è debole,

  164. jsm scrive:

    “io dico che gli animali non hanno anima perche’ cosi’ mi insegna la Chiesa”

    e quando ne impari una nuova il parroco ti dà la zolletta di zucchero?

  165. Johnny Golgotha scrive:

    Vidi un documentario simile su Discovery Channel, era intitolato “La Vera Eva”, se non ricordo male si stabiliva che tutte le etnie della terra avevano un seppure minimo legame con l’Africa, ma non che tutti gli esseri umani discendevano da una coppia vissuta in Africa nella notte dei tempi; del resto è assurdo ipotizzare che da una sola coppia possa discendere un intero pianeta di propri simili, perché ogni femmina della loro prole dovrebbe partorire centinaia di figli accoppiandosi, fra l’altro, con i propri consanguinei, fratelli e figli stessi, cosa che normalmente, in breve tempo, produrrebbe unicamente individui affetti dalle più svariate malformazioni, spesso anche sterili

  166. aquila scrive:

    @Monsigner, non so se non ti ho risposto alla domanda. Non me la ricordo neppure. Non riesco a starvi dietro, mi state martellando di domande (e in mezzo sto lavorando), e si capisce benissimo che non vi interessa la risposta, ma vi interessa vedere se dico qualcosa che potete usare per dimostrare che noi cattolici diciamo un mucchio di minchiate. Giusto. Io non ho problemi a rispondere, solo faccio fatica a starci dietro. Come si dice….. give me a break!
    Qual’era la domanda???

  167. Claudio scrive:

    @Aquila
    Il documentario ha sicuramente parlato dell’ Eva mitocontriale e dell’Adamo Y-cromosale entrambi colli di bottiglia per i rispettivi geni, ma parlare di coppia mi sembra esagerato la prima è ipotizzata a 150.000 anni fa il secondo 75.000 , come sempre avete una memoria molto selettiva portata a prendere solo le informazioni coerenti con la vostra fede.

  168. kattivik scrive:

    no… scusate.
    ma se la chiesa dovesse rivedere la storia della creazione ci sarebbe un vero terremoto.
    mi spiego meglio.

    1) adamo ed eva = personaggi simbolici e non reali (incarnano la creazione spiegata alle persone di 3000 anni fa).
    2) gesù morto sulla croce per redimerci dal peccato originale commesso da due figure mai esistite (nel caso fosse vera la prima asserzione).
    da ciò ne deriva che
    3) o dio non esiste (è inventata la creazione ed è inventato il sacrificio) oppure è un tantino sadico (fa morire suo figlio per un peccato mai commesso).

    se sto sbagliando ragionamento ditemi dov’è l’errore.
    saluti

  169. Monsignèr scrive:

    però devo farti una domanda…
    poichè la scienza “ci dice” che l’homo deriva dalla “scimmia”, ora io voglio sapere…
    ma la “nonna” della “nonna” della “scimmietta” che partorì quella che può esser definita la prima homo, bene questa cara “nonna”, aveva l’anima? e se non l’aveva chi è che ha deciso quali scimmie non far evolvere come homo? perchè è intervenuto condannando scimmie alla non evoluzione umana?

    Questa era la domanda, bhè…..abbastanza discriminante non trovi?
    Perchè ha amato di più una scimmia rispetto ad un’altra? Non erano forse entrambe scimmiette?

  170. giovanna scrive:

    sarebbe interessante sapere cosa ne pensano i credenti dell’uomo di Neanderthal!
    lasciamo stare gli altri ominidi.
    ma lui è stato gomito a gomito con noi per decine di migliaia di anni ed era un uomo come noi! un po’ più basso e tarchiato, con la fronte un po’ bassa e i sopracciglioni.. ma viveva in capanne, produceva strumenti, cacciava, seppelliva i suoi morti (anche se c’è chi dice che visto che le fosse sembrano troppo piccole e quindi la deposizione non proprio impeccabile, queste sepolture servivano solo a tenere lontani i predatori… ma allora perchè non bruciarli? scavare una fossa senza badili non è uno scherzo!), forse parlava (ma non si vuole dire perchè gli antropologi sono molto molto molto più conservatori e “razzisti” di quel che si pensa), forse aveva senso estetico (non ce ne è certezza perchè non si vogliono riconoscere i reperti: io ho scavato in un sito neanderthal e mi facevano buttare i fossili -ce ne erano centinaia- mentre in un sito di sapiens sarebbero stati conservati e sbandierati come collezionismo preistorico… mai fidarsi troppo dei dati: spesso vengno raccolti in modo ideologico), ai miei occhi di sicuro era umano, e credo che chiunque conosca un po’ di loro sarà d’accordo con me.
    addirittura c’è che pensa che potremmo esserci accoppiati (ma l’ibridazione con prole fertile si esclude).
    che si fa con i neanderthal? sono uomini o animali? hanno anima o no? se sono uomini (come a me pare evidente) perchè si sono estinti mentre i sapiens sono rimasti?
    ma questa è una provocazione, è inutile continuare a prendere in giro chi crede che noi siamo la specie prediletta da dio spingendolo a ribattere su un piano che non è il suo… inutile dicuterne sul piano scientifico, come si fa a portare prove? non ci sono: è fede. la fede per sua natura va contro l’evidenza, e non può essere messa in discussione,

  171. Monsignèr scrive:

    certo…
    credo perchè è assurdo…
    bhè…questa frase è un insulto….

  172. Lamb of God scrive:

    Chissà perchè a leggere il post di Giovanna sui Neanderthal mi vengon in mente i ciellini, boh …

    X Giovanna:

    Sbaglio o i sapiens hanno sterminato i Neaderthal? Magari dico una cavolata enorme … grazie!

  173. Monsignèr scrive:

    lamb..perse semplicemente la competizione

  174. giovanna scrive:

    Lamb of God: è una delle ipotesi! (che comunque non piace molto nell’ambiente)
    in genere la vulgata vuole che che il povero Neanderthal sia stato incapace di adattarsi ad un fantomatico cambiamento climatico. Ma la cosa non regge: non sembra esserci nessun cambiamento climatico più forte di quelli precedenti e brillantemente superati! Neanderthal ha vissuto per decine di migliaia di anni (e i suoi predecessori heidelbergensis da più di 1 milione) in Europa a tutte le latitudini (fino in Israele) e dentro e fuori dai periodi freddi della glaciazione di wurm e gli interglaciali caldi.
    possiamo immaginarci un suo spontaneo ritirarsi davanti all’avanzata di sapiens o uno scontro violento. purtroppo non ci sono evidenze archeologiche generali (non è detto che sia stata la stessa scena ovunque… dal portogallo alla russia!)
    sinceramente la mia idea me la sono fatta riflettendo su come tendiamo a comportarci davanti alle culture diverse (Tipo indiani d’America o Aborigeni autraliani…), ma ovviamente è lecito anche confidare nella bontà della nostra natura, e supporre che la nostra violenza sia cultura e non natura, che in passato fossimo diversi. chissà?

  175. aquila scrive:

    Monsigner, kattivik, come dicevo la Bibbia non e’ da prendere come un trattato di scienze. Ruguardo Adamo ed Eva non lo so, non mi sono mai posto il problema sinceramente, ho altre priorita’. Anche perche’ perche’ non vedo cosa cambi se sono esistiti o meno. La cosa importante, come dicevo, e di cui sono certo, e’ che 1) abbiamo un anima immortale 2) Ci ha creato Dio. Il resto lo lascio scoprire alla scienza o ai teologi. Sbaglio?

  176. Monsignèr scrive:

    Giovanna, io sapevo che questi subirono una emarginazione che li condannò all’estinzione
    (ho sentito che furono spinti sugli altopiani carsici e sulle Alpi….non sono un esperto, quindi chiedo a te….mi ero fatto l’idea che questi non avessero retto la competizione……
    non ho mai escluso confronti armati però….

  177. Johnny Golgotha scrive:

    In realtà la diatriba su Adamo ed Eva è più antica di quanto si creda; in alcuni testi gnostici, ad esempio, si rivela che col nome di Adamo si intende l’umanità intera, che prende questo nome dall’unione delle iniziali dei quattro punti cardinali in aramaico, credo, “Anatol” (Est), “Disi”(Ovest), “Artus” (Nord) e “Mesèmbria” (Sud), ed il personaggio di Eva dovrebbe simboleggiare la primissima divisione dei ruoli, fra uomo e donna, all’inizio della civiltà

    Ma questa è solo una delle decine e decine di interpretazioni che, già nel lontano passato, è stata data al mito di Adamo ed Eva, nonostante tutto, però, c’è ancora chi prende questo racconto alla lettera, e tenta di dimostrarlo così com’è scomodando perfino la genetica e le altre scienze, come se queste non avessero già diverse volte sbugiardato tutte le religioni

  178. Monsignèr scrive:

    ai teologi….
    allora la domanda che ti ho fatto non ti ha mai interessato…..ho capito che sei persona impegnata, anch’io mi ritengo occupato…..ma una razionalizzazione del mio tempo mi consente di far molte cose….ad ogni modo….si, sbagli…come fai ad affidarti alla teologia?

  179. kattivik scrive:

    @aquila
    appunto ci ha creati un dio un tantino ingiusto e bizzarro non trovi? che tratta le persone con una parzialità incredibile… un esempio? per la chiesa nessuno ha fede, se la stessa non gli viene da dio. ora perché tu hai fede ed io no? forse che dio abbia già saturato i posti da assegnare in paradiso e quindi ha negato a me ciò che invece a concesso a te?
    alla faccia del dio buono e giusto!
    comunque rileggiti meglio il mio post precedente e riflettici su… prenditi pure tutto il tempo che vuoi… ma credo che il mio ragionamento non faccia una grinza…
    saluti

  180. Monsignèr scrive:

    Ma guardate che il racconto di Adamo ed Eva è contenuto in un rotolo sumero che è oggi al British Museum

  181. Kaworu scrive:

    io ad eva preferisco Lilith ;)

    è anche un nome più bello.

  182. jsm scrive:

    monsigner,
    Cilindro della Tentazione, appunto….. a sua volta i sumeri lo hanno scopiazzato dal Veda indiano che è la fonte originale della storiella del primo uomo (Adimo)… a quanto pare, il buon dio ci aveva fatti tutti indiani….

    per quanto riguarda il voler credere nell’immortalità dell’anima, mi piacerebbe proprio avesse ragione aquila

  183. Ren scrive:

    Creazionismo reazionario

  184. aquila scrive:

    Monsigner, io ho risposto sinceramente alla tua domanda. Ho detto che non lo so, per mia ignoranza, non per altro. Credo pero’ che Dio abbia in qualche modo creato l’umanita’ a partire da una coppia singola, ma magari sbaglio. Kattivic. Anche io non avevo la fede. Entrambi io e te agli occhi di Dio siamo uguali. Lui non fa preferenze. Anzi, se cambiassi idea sarebbe felicissimo e ti accoglierebbe con gioia. Il problema non e’ che non ti chiama, che non ti dona la fede, e a me si. E’ che tu non lo ascolti. Ti chiama attraverso quelle cose che tu disprezzi. Attraverso la natura, attraverso me che ti parlo, attraverso quelle persone che avrai sicuramente incontrato e non hai voluto ascoltare. Attraverso la Chiesa……. Tutti sono chiamati

  185. jsm scrive:

    “Credo pero’ che Dio abbia in qualche modo creato l’umanita’ a partire da una coppia singola”

    passi l’evidente necessità di ricorrere all’incesto per proliferare, ma non ho mai capito come cazzo ha fatto una copia sola a farli bianchi, neri, gialli, pellerossa, maori, inuit, indios, ecc. ecc. ecc.

    “Entrambi io e te agli occhi di Dio siamo uguali”
    quindi il fatto che i non credenti hanno qualcosa in meno è un’idea dei credenti, non di dio..

  186. Monsignèr scrive:

    ma sai…la credenza è più che altro una questione di geografia….
    più che altro..s’intende…

  187. Monsignèr scrive:

    questo mi sembra che sia pacifico…no?!
    e ancora…questo la dice lunga sull’attendibilità…

  188. Monsignèr scrive:

    ed ancora….aquila sai che israele passò dalla enolatria alla monolatria con l’esilio di Babilonia?
    …mmmm….gatta ci cova….elaborazione mentale? anzi..rielaborazione? ma gurada te se credenze di pastori di 3000 anni fa devono impedire che la scienza….mavvia….

  189. aquila scrive:

    mi sembra che avete esaurito gli argomenti e vi state arrampicando con le ventose. Se siete d’accordo la finirei qui.

  190. Monsignèr scrive:

    ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

  191. Monsignèr scrive:

    ohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohoohohohohohohohohohoohohohohoh
    ohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohoohohohohohohohohohoohohohohoh
    ohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohoohohohohohohohohohoohohohohoh
    ohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohoohohohohohohohohohoohohohohoh
    ohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohoohohohohohohohohohoohohohohoh
    ohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohoohohohohohohohohohoohohohohoh
    ohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohoohohohohohohohohohoohohohohoh
    ohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohohoohohohohohohohohohoohohohohoh

  192. Monsignèr scrive:

    ma se tu non hai mai risposto razionalmente……

  193. aquila scrive:

    Monsiger, non devi per forza giustificarti e cercare continuamente appigli. Se non credi non credi. Basta, sei libero di non credere. Non devi giustificarti con me. Riflettici tu, se per te va bene cosi e sei convinto…

  194. Monsignèr scrive:

    Giustificarmi?

  195. Monsignèr scrive:

    Piuttosto vorrei arrivare al 200esimo commento…siamo a 198 con questo…dammi una mano che lo portiamo a 200…

  196. jsm scrive:

    ha ragione monsignèr: non si ha notizia di madonne apparse ai maori della Nuova Zelanda!! non sono sicuro per le isole Tonga e Raro Tonga ma neanche lì mi pare che si vedano molte madonne..
    e un padre pio eschimese?

  197. Monsignèr scrive:

    lo scopo è qui stato raggiunto….bellissima pagina con 200 commenti….GRAZIE A TUTTI.

  198. Johnny Golgotha scrive:

    aquila scrive:
    31 Maggio 2007 alle 16:37

    “mi sembra che avete esaurito gli argomenti e vi state arrampicando con le ventose.”

    Se noi che siamo razionali, secondo te, ci arrampichiamo sugli specchi, allora tu, che come risposta a tutto hai solo “E’ stato Dio” cosa fai? Certo, mica ti arrampichi, sprofondi proprio…

    “Se siete d’accordo la finirei qui.”

    Vista la natura delle tue argomentazioni, per te la discussione era già finita prima di cominciare

  199. Monsignèr scrive:

    Per qiuesto mi son messo a contare i commenti….202…cioè…li ha contati il contatore….però io ho evidenziato…

  200. Monsignèr scrive:

    ah….ci si arrampica con le ventose quando si cerca di dimostrare una cosa non avendo i mezzi per farla…..io posso dimostrare una creazione senza dio…….se vuoi un compendio leggiti proprio Creazione senza Dio di Telmo Pievani…..

  201. aquila scrive:

    Ehi! Superati i 200 commenti! Ma questo e’ un record? O no, voi che siete anziani del sito? Se e’ un record e’ previsto qualche gadget??? Pronto, webmaster, c’e’ qualche premio. Siamo rimasti in 3 qua.

    Proviamo i 300?

  202. Lamb of God scrive:

    A quanto siamo arrivati con “Odio i gay” di Tim Hardaway?

    Ah, 208!

    http://www.uaar.it/news/2007/02/15/tim-hardaway-io-odio-gay/

    Che io ricordi è il più alto, tutta colpa di Lik! :)

    Cmq ringrazio Giovanna, io avevo letto un sacco di tempo fa che l’ipotesi dello sterminio era possibile, ma conoscendo la natura umana potrei metterla come “probabile”.