Vaticano football club: retromarcia di Bertone

Nessuno ha intenzione” di mettere davvero in piedi una squadra di calcio del Vaticano, quindi Trapattoni non firmerà alcun contratto come allenatore e anche lo studio di “fattibilità” compiuto dalla Fifa è solo un atto di “cortesia”. Così il cardinale Tarcisio Bertone frena le ipotesi avanzate dai media, sulla base di sue affermazioni. Le sue dichiarazioni sulla squadra di calcio vaticana, spiega il segretario di Stato in una intervista a Radio Vaticana, facevano parte dei “divertimenti di fantasia, che possono anche rallegrare, magari riempire mezza pagina dei giornali”. “Però la verità” è che la squadra non vedrà mai la luce. [...]

Fonte: Repubblica.it

Tag:, ,

Questo articolo è stato pubblicato martedì, 19 dicembre 2006 alle 14:39 e classificato in Generale. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.Non puoi né inviare commenti, né inviare trackback.

Visualizza i commenti o aggiungi un commento

5 commenti a “Vaticano football club: retromarcia di Bertone”

  1. Daniele Gallesio scrive:

    :-D

    Un po’ tutti i discorsi fantasiosi del clero sono

    “divertimenti di fantasia, che possono anche rallegrare, magari riempire mezza pagina dei giornali”. “Però la verità”

    è che nessuno ha mai visto Dio, e nessuno vedrà mai il paradiso

    :-)

  2. Peccato. Ersilia e Camilla si stavano già allenando come ragazze pon-pon.

  3. “Divertimenti di fantasia, che possono anche rallegrare, magari riempire mezza pagina dei giornali”.
    Ottima idea, visto che l’altra mezza, tutti i giorni, è già riempita da loro.
    http://metilparaben.blogspot.com/2006/12/laltra-met.html

  4. BigLuc scrive:

    peccato! con le “palle” ci sanno fare!

  5. Sì, nel senso che le rompono.