Reality «da incubo» per una mamma atea

La puntata di mercoledì di “30 Days”, programma televisivo di FX condotto da Morgan Spurlock (candidato all’Oscar per “Super Size Me”), ha avuto come protagonista una mamma atea, “costretta” a passare trenta giorni in compagnia di una famiglia fondamentalista.
Il sito di 30 Days

Tag:, ,

Questo articolo è stato pubblicato venerdì, 11 agosto 2006 alle 15:15 e classificato in Generale. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.Non puoi né inviare commenti, né inviare trackback.

Visualizza i commenti o aggiungi un commento

Comments are closed.