La Cassazione apre ai Pacs: «Più tutela per le coppie di fatto»

La corte di Cassazione apre ai Pacs e sottolinea la necessità di garantire più tutela alle coppie di fatto, anche a quelle costituite da parenti conviventi. I giudici della III sezione civile con la sentenza 15760 depositata oggi intervengono nel dibattito sui Patti civili di solidarietà osservando che anche i cosiddetti “nuovi parenti” hanno diritto al risarcimento in caso di perdita del proprio caro e aggiungono che “l’attuale movimento per l’estensione della tutela civile ai Pacs conduce appunto all’estensione della solidarietà umana a situazioni di vita in comune”. Il riferimento ai Pacs prende spunto da un ricorso, accolto dalla Suprema corte, presentato dai genitori di un ragazzo minorenne deceduto nel 1989 in un incidente in mare: il giovane, mentre si trovava a bordo di un pedalò, fu investito da una moto d’acqua condotta da un altro minorenne. [...]
Fonte: Repubblica.it

Archiviato in: Generale