Un ministro cristiano nel governo di Hamas

I ministeri chiave saranno occupati prevalentemente da membri di Hamas e un ministro del nuovo governo palestinese sarà cristiano. Verrà presentato sabato il governo guidato da Hamas, che sarà un esecutivo monocolore dopo il rifiuto di Fatah di farvi parte. [...] I membri di Hamas occuperanno tutti i posti chiave, non avendo nessuna formazione accettato il programma del futuro esecutivo anche se nel governo verrano inclusi anche «degli indipendenti e un cristiano». Dunque è in dirittura il governo di Hamas, trionfatore delle elezioni palestinesi del 25 gennaio. Il motivo del “no” di Fatah arriva risiede nel rifiuto di Hamas di rispettare gli accordi già sottoscritti tra l’Autorità Nazionale e Israele.[...]
Fonte: unità.it

Archiviato in: Generale