Iraq, si allarga il conflitto sciiti-sunniti

Si annuncia una nuova giornata di sangue in Iraq. Una famiglia assalita, due uomini e una donna morti e due ragazzini feriti. Altri feriti dall’esplosione di un’autobomba davanti a una moschea sciita a Bassora. Nel nord del paese, un muezzin di un’altra moschea sciita è stato ucciso. Intanto il governo ha proclamato la scorsa notte il coprifuoco a Bagdad e in tre province: Diyala, Babilonia e Salaheddin. [...]
La cronaca della giornata di sangue sul sito di Repubblica

Questo articolo è stato pubblicato venerdì, 24 febbraio 2006 alle 16:05 e classificato in Generale. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.Non puoi né inviare commenti, né inviare trackback.

Visualizza i commenti o aggiungi un commento

Comments are closed.