Settimana Anticoncordataria 2006

Dal 9 al 19 febbraio ritorna la Settimana Anticoncordataria, e ritorna con un’importante novità.
Le manifestazioni previste nel programma della SAC, infatti, rientrano nel più ampio programma culturale promosso dal Comune di Roma, denominato Roma reale, Roma plurale. Laicità: tutela e garanzia della diversità. Questa iniziativa, curata dalla consigliera delegata alle Politiche della Multietnicità Franca Eckert Coen, vede collaborare la Consulta delle Religioni, la Consulta per il Libero Pensiero e la Laicità delle Istituzioni e la Consulta delle Cittadine del Mondo in Politica.
Un riconoscimento importante per l’UAAR, che solo cinque anni fa, con la prima Settimana Anticoncordataria, proponeva all’attenzione dell’opinione pubblica questo periodo denso di ricorrenze (dalla stipula dei due concordati al rogo di Giordano Bruno, dall’anniversario di Darwin a quello della Repubblica Romana).
Per informazioni: Roma@uaar.it.
Il programma è stato pubblicato sul sito UAAR

Questo articolo è stato pubblicato mercoledì, 25 gennaio 2006 alle 20:26 e classificato in Generale. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.Non puoi né inviare commenti, né inviare trackback.

Visualizza i commenti o aggiungi un commento

Comments are closed.