Pennsylvania: il creazionismo non è scienza e va vietato

Un giudice federale ha deciso che il cosiddetto ‘disegno intelligente’ non può essere insegnato nelle classi di scienze delle scuole pubbliche negli Stati Uniti. Il verdetto è stato pronunciato ad Harrisburg, capitale della Pennsylvania. Il giudice distrettuale John E. Jones III ha giudicato che il Consiglio scolastico dell’Area di Dover, in Pennsylvania, ha violato la Costituzione decidendo di inserire nei programmi di scienze il ‘disegno intelligente’, cioè il principio che la vita sulla Terra fu generata da una causa intelligente non identificata. Un principio che mira ad escludere le teorie di Darwin. Otto famiglie fecero causa contro il Consiglio scolastico, che, nelle ultime elezioni, nel novembre scorso, è stato bocciato in blocco: la tesi dei ricorrenti era che il ‘disegno intelligente’ non è una vera e propria teoria scientifica, ma piuttosto un travestimento del creazionismo biblico che, quindi, viola la separazione costituzionale tra Chiesa e Stato. [...]
Fonte: Repubblica.it

Questo articolo è stato pubblicato martedì, 20 dicembre 2005 alle 17:48 e classificato in Generale. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.Non puoi né inviare commenti, né inviare trackback.

Visualizza i commenti o aggiungi un commento

Comments are closed.