L’Emilia-Romagna dice sì alla pillola Ru-486

Gli ospedali dell’Emilia-Romagna utilizzeranno la pillola abortiva RU486 e non si tratterà di una sperimentazione. L’assessore regionale alla Sanità dell’Emilia-Romagna Giovanni Bissoni ha emanato una circolare, inviata ai direttori generali delle Ausl, in cui vengono spiegate le modalità per acquistare la pillola all’estero e indicate le linee guida per il rispetto della legge 194. L’interruzione di gravidanza sarà intraospedaliera.
Fonte: Sesto Potere

Questo articolo è stato pubblicato sabato, 19 novembre 2005 alle 17:29 e classificato in Generale. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.Non puoi né inviare commenti, né inviare trackback.

Visualizza i commenti o aggiungi un commento

Comments are closed.