Il contributo di 5 milioni di euro alla diocesi di Trento

Nel decreto fiscale che accompagna la finanziaria è previsto un contributo di 5 milioni di euro a favore della dicoesi di Trento per l’adeguamento infrastrutturale e l’organizzazione di un convegno internazionale allo scopo di rendere Trento sede permanente del dialogo interconfessionale. Il senatore Ivo Tarolli (UDC) si è vantato sulla stampa locale di essere il responsabile di questo provvedimento. La cifra è talmente enorme che lo stesso settimanale diocesano ne ha preso le distanze.

Questo articolo è stato pubblicato sabato, 19 novembre 2005 alle 17:28 e classificato in Generale. Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.Non puoi né inviare commenti, né inviare trackback.

Visualizza i commenti o aggiungi un commento

Comments are closed.